Food

The Fighting Bear London Dry Gin

È il neonato della famiglia dei Gin Del Professore, che va ad aggiungersi al Gin Monsieur, al Gin à la Madame e al Crocodile Gin. Artigianale, perfetto nella sua semplicità, viene prodotto in collaborazione con Anonima Distillazioni in un magnifico, piccolo pot still da 200 lt. di tipo Carter Head.

Ispirato ai combattimenti fra uomo e animale in auge nell’America della seconda metà dell’800, riferendosi soprattutto alla leggenda dell’orso combattente imbattuto in più di 100 match vinti prima del limite, Del Professore The Fighting Bear London Dry Gin è a base di ginepro dell’Appennino umbro-toscano raccolto a maturazione completa fra settembre e ottobre, al quale viene aggiunta la camomilla romana profumata, la scorza d’arancia amara, la radice di angelica e altre spezie italiane. L’intero processo di distillazione in alambicco discontinuo, si svolge in corrente vapore per garantire la massima resa estrattiva e qualitativa dalle botaniche.

Distillato elegante, rotondo, profumato e morbido da 43% vol., all’olfatto è pieno e schietto, magnifica espressione dell’equilibrio fra le sue componenti aromatiche, mentre al gusto è secco, di gran personalità e finezza, con tratti spiccatamente erbacei e balsamici e un suadente finale agrumato e floreale.

Disponibile per il momento solo in Italia e distribuito da OnestiGroup Spa nel formato da 70 cl., The Fighting Bear London Dry Gin ha un prezzo medio al pubblico di € 35/40.

Mint Vinyl

Cocktail consigliato dalla casa, lo potete preparare con 60 ml. di Del Professore The Fighting Bear London Dry Gin, 15 ml. di Dry Vermouth, 7.5 ml. di Liquore alla Menta di Pancalieri Doragrossa, 2 gocce di bitter al limone e foglie di menta. Lo si realizza con la tecnica dello stir and strain per poi servirlo in 1 bicchiere di tipo coupette, con foglie di menta a mo’ di guarnizione.

© Agnese Pierotti

Share: