Fashion & Design

Svizzera. Ecco la mappa dei colori autunnali

Da settembre in avanti, con i colori dell’Autunno le foglie degli alberi sprigionano tutta la loro bellezza. È per questo motivo che Svizzera Turismo vi propone una mappa interattiva per pianificare escursioni e brevi soggiorni inseguendo le sfumature e le tonalità più avvolgenti del foliage.

Senza le cromatiche foreste, questa stagione sarebbe senza alcun dubbio meno attraente. Vale quindi la pena monitorare la colorazione delle foglie con la Mappa dei colori che vi mostra in tempo reale, tramite il servizio meteo della SRF, il loro stato e ciò che si prevede nelle aree boschive di tutto il territorio svizzero. 4 specie arboree – acero, betulla, faggio e larice – giocano un ruolo importante, poiché le loro chiome assumono un particolare luccichìo. Ecco, quindi, a colpo d’occhio posizione e colore delle foglie al momento della ricerca. Per ciascuno dei luoghi indicati, vi verranno proposte idee di soggiorno per darvi l’opportunità di pianificare passeggiate e vacanze in modo tale da godere appieno il paesaggio autunnale in tutto il suo splendore.

Insieme alle destinazioni partner, ecco preziosi suggerimenti per trascorrere 3 giorni in Svizzera combinando escursioni a piedi o in bicicletta, visite, esperienze gastronomiche. Ogni proposta è accompagnata da indicazioni su hotel e ristoranti che sappiano valorizzare ai massimi livelli sapori e tradizioni del territorio: ad esempio il Crotto dei Tigli di Balerna, vicino a Mendrisio, che serve in tavola brasati e polenta nostrana.

Ci sono poi i pacchetti da 4 o 6 giorni lungo il Grand Tour of Switzerland, itinerario che unisce le più belle attrazioni del comprensorio elvetico. Le offerte, a prezzi competitivi, vi invitano a scoprire la Svizzera iniziando dai vostri personali interessi: Città & Cultura, Deluxe, Wellness, Natura; o se siete dei buongustai, Delizie Culinarie che prevede 4 giorni a St. Moritz, Lugano (nella foto) e Zermatt in alberghi che puntano sull’eccellenza gastronomica e su attività a tema come il laboratorio di cucina in un grotto ticinese oppure l’aperitivo con vista sul Muottas Muragl, nell’Alta Engadina.

Se  invece preferite spostarvi coi mezzi pubblici, potete scegliere la variante del Grand Train Tour prenotando varie tipologie d’itinerario: 4 giorni a bordo del Bernina Express (da Tirano a St. Moritz) e del Gotthard Panorama Express che da Lucerna conduce a Lugano, prima in battello sul Lago dei Quattro Cantoni e poi in treno lungo la storica tratta del Gottardo. Oppure 5 giorni toccando Lucerna, Interlaken, Montreux e Zermatt a bordo del Glacier Express.

Share: