Beauty

Le piante antistress

A quale tipo di pianta dobbiamo fare affidamento per ritrovare (ma soprattutto mantenere) una condizione di serenità e di benessere? È ormai risaputo che il giardinaggio “fai da te” è una fra le più efficaci terapie naturali per sentirci bene, con noi stessi e con gli altri. Ecco allora 5 piante utili da collocare in casa o in ufficio per alleviare lo stress.

SPATIFILLO

Comunemente noto come giglio della pace, apporta benefici alla psiche di chi gli sta accanto. Primo fra tutti: assorbe le particelle inquinanti nell’aria purificandola dalle sostanze nocive. Questa pianta è anche un ideale regolatore dell’umidità visto che, aumentandone il tasso, consente l’eliminazione delle particelle di polveri riducendo il rischio di contrarre malattie di stagione. Si adatta inoltre a qualsiasi ambiente: l’importante è collocarlo in una posizione ben illuminata ma lontana dai raggi diretti del sole, con la raccomandazione di annaffiarlo spesso e in abbondanza.

BAMBÙ DELLA FORTUNA

Conosciuto anche come Lucky Bambù, non è proprio tale: i rametti che lo formano sono in realtà presi dalla dracaena sanderiana, pianta originaria del Camerun. Nell’arte del Feng Shui si pensa che porti felicità perché identifica i 5 elementi che caratterizzano la dottrina: il legno, rappresentato dai rametti; l’acqua, poiché spesso vi si immerge; la terra, ossia le pietre su cui poggia; il fuoco, dato che i rametti sono spesso tenuti insieme da un sottile filo rosso; il metallo, simboleggiato dal vasetto in cui la pianta viene inserita.

GELSOMINO

Appartenente alla famiglia delle oleaceae, è un fiore largamente diffuso in Europa. Il suo profumo è fra i più apprezzati e oltre ai vari effetti benefici che si possono ricavare dagli olii, aiuta ad alleviare le menti stressate, dà energia positiva e favorisce le relazioni interpersonali. È la pianta ideale da portare in ufficio.

ROSMARINO

Utilizzata soprattutto in cucina come spezia, è anche un ottimo antidoto allo stress. Purifica infatti l’aria da tossine come il benzene e il monossido di carbonio favorendo il benessere, sia fisico sia mentale. Migliora inoltre l’umore riducendo l’insonnia e l’affaticamento.

ORCHIDEA

Must fra le piante da interno, è tra i fiori più eleganti e ricercati al mondo. Secondo le regole del Feng Shui, è l’ideale per ogni abitazione poiché vivacizza gli ambienti e alleggerisce la mente. Rilascia ossigeno in particolare nelle ore notturne, quindi è consigliabile posizionarla in camera da letto in modo da rasserenarci già di primo mattino.

Potete trovare tutti i prodotti per il giardinaggio e le soluzioni più green per combattere lo stress su http://www.manomano.it.

 

 

Share: