Beauty

Dior? Alain Delon, ça va sans dire!

Se è vero che l’olfatto è fra i 5 sensi il più antico – e di conseguenza la fonte più potente del ricordo – annusando l’intenso profumo della fragranza-culto Eau Sauvage by Christian Dior ripensiamo a quando eravamo bambini e osservavamo i nostri papà mentre si facevano la barba. Già, perché la fragranza maschile più venduta al mondo (declinata in schiuma e crema da barba, lozione, crema e balsamo dopobarba, gel doccia, sapone, deodorante gel e spray) non è solo un profumo ma anzitutto una tradizione, un grande classico il cui lascito viene tramandato di padre in figlio.

È il profumiere Edmond Roudnitzska a creare nel 1966 ciò che si è imposto nel cuore degli uomini come assoluta rappresentazione di eleganza, classe, raffinatezza. Al punto da scegliere anni fa come testimonial, attraverso le immagini di quand’era giovane, l’immenso Alain Delon. Lo spot televisivo rievocava infatti La piscine (1969), film diretto da Jacques Deray, nella sequenza in cui il divo francese compare a bordo piscina “accessoriato” dal suo eterno sex appeal.

Johnny Depp

Praticamente il must per Eau Sauvage, che custodisce gelosamente nel packaging la gamma di tubi, stick e bombole muniti di tappi e chiusure metallizzate. Sigilli che una volta aperti sprigionano un jus di note agrumate di limone e petit-grain, ideato per rinfrescare l’elegante bouquet di lavanda, rosmarino e basilico. Un evocativo mix floreale che viene sapientemente accentuato dal gelsomino e dal vetivér, pronto a tuffarsi nel muschio di quercia per ridare vita a quel caldo senso di protezione paterna.

Jude Law

Tanto sexy quanto “selvaggio”, Johnny Depp è l’ultimo volto del profumo, a conferma che il brand transalpino e il fascino maschile sono il trait d’union di quegli uomini che non devono chiedere mai. Di testimone in testimone, Dior ha visto avvicendarsi Zinédine Zidane e Johnny Hallyday, focalizzandosi poi sul british style di Jude Law, Jamie Dornan e Robert Pattinson. Ma alla fine, ça va sans dire, Alain Delon era e rimane l’iconica garanzia dell’inebriante profumo.

Robert Pattinson

Share: