Coolmag - music

Yellow Fever
Uwe Schmidt
El Baile Aleman
home - music




Señor Coconut – Yellow Fever! (Essay/Audioglobe)

di Stefano Bianchi

Dietro il nome d’arte Señor Coconut si nasconde Uwe Schmidt, guru dell’elettronica tedesca Anni ’90. Un bel giorno pensò bene di filtrare nello stile afro-cubano Sade, Michael Jackson, Deep Purple e Doors, confezionando il suo capolavoro con l’album El Baile Alemán che rendeva “caliente” la gelida elettronica dei Kraftwerk. Schmidt, da geniale alchimista della consolle, creò l’electrolatino ispirandosi all’Exotica degli Anni ’50, meraviglia della Lounge Music orchestrata ai massimi livelli da Esquivel, Martin Denny e Les Baxter. Señor Coconut, era inevitabile, si mette ora a sfidare con Yellow Fever! il technopop nipponico della Yellow Magic Orchestra, gruppo “cult” formato da Ryuichi Sakamoto, Yukihiro Takahashi e Haruomi Hosono, ben lieti di aderire in 3 brani al suo progetto.

Coadiuvato dal cantante venezuelano Argenis Brito, da una big band latina e da ospiti della scena electro quali Towa Tei, Mouse On Mars, Burnt Friedman e Marina, Señor Coconut rivisita da par suo 10 storiche composizioni della Yellow Magic Orchestra alternandole a brevi “interludi”, come nella tradizione del trio giapponese. Nel tripudio di vibrafoni, marimbe, fiati e percussioni, Yellow Fever! tira in ballo la rumba nipponica di Yellow Magic (con Ryuichi Sakamoto e Jorge Gonzalez), l’ubriacante cha-cha-cha di Limbo (con Yukihiro Takahashi) e The Madmen (con Haruomi Hosono), canzone che sembra uscita dal panama di Kid Creole & The Coconuts, per poi proseguire coi fiati ruggenti e l’elettronica totalitaria di Pure Jam, l’avviluppante habanera di Simoon, la lounge fra l’Avana e Tokyo di Rydeen e di nuovo tornare al cha-cha-cha piccante e speziato (Behind The Mask), voluttuoso e intrigante (Music Plans). La degna conclusione della fiesta è Firecracker (manifesto della Y.M.O.), impeccabilmente tradotto in salsa.

www.essayrecordings.com
www.audioglobe.it


Foto: Uwe Schmidt/Audioglobe

stampa

coolmag