Coolmag - music

Keith Richards by Putland
Bob Mick and Pete
Stones Live by Putland
home - music




The Rolling Stones by Putland

di Stefano Bianchi

Raramente, davanti all’obiettivo fotografico, si sono messi a “rotolare” così bene. Merito di Michael Putland, londinese, classe 1947, che i Rolling Stones ha la fortuna d’incontrarli nel 1963. Oltre che il loro fotografo, per più di 30 anni diventa il loro complice, il fedele compagno di viaggio capace di raccontare per immagini l’icona assoluta del rock & roll. 200 e più, di quegli scatti ufficiali, vengono presentati per la prima volta in Italia nelle pagine di The Rolling Stones by Putland, monografia fotografica pubblicata da LullaBit in collaborazione con la galleria ONO arte contemporanea di Bologna. Putland, per darvi un’idea, ha ritratto dagli Anni ‘60 a oggi non solo i miti del rock, ma anche illustri poppettari e jazzisti. Il suo archivio di oltre 400.000 foto, oltre alle “pietre rotolanti” annovera Beatles, John Lennon, David Bowie, Bruce Springsteen, Prince, Bob Marley, Lou Reed, Frank Zappa, Led Zeppelin, Who, Pink Floyd, Queen, Clash, Madonna, Miles Davis… e l’elenco potrebbe continuare pressochè all’infinito.

Nel caso dei Rolling Stones, il suo privilegiato punto di vista gli ha dato l’opportunità di testimoniare anche i momenti più intimi e privati della band; scattare i ritratti più celebri di Mick Jagger, Keith Richards e Charlie Watts; ritrarre gli Stones che si sono avvicendati in formazione (Brian Jones, Mick Taylor, Bill Wyman, Ron Wood); documentare da “testimone oculare” i concerti storici del loro curriculum, i fugaci momenti nel “backstage”, gli spostamenti da uno show a un party e gli incontri con altri musicisti: memorabile il bianco e nero che vede Jagger fra Bob Marley e Peter Tosh. Le immagini del libro (con 2 copertine: Jagger & Richards, icone portanti di tutta la storia) è lo stesso fotografo a raccontarle come fosse la “voce narrante” di un documentario. Svelandoci retroscena e imperdibili curiosità di coloro che il manager Andrew Loog Oldham sintetizzò nel geniale slogan pubblicitario "Would you let your daughter go with a Rolling Stone?" (Lascereste andare vostra figlia con un Rolling Stone?).

The Rolling Stones by Putland, LullaBit, 160 pagine, € 29.50

www.lullabit.com

www.michaelputland.com

www.rollingstones.com

Foto: Keith Richards, 1978
Bob, Mick and Pete, 1978
The Rolling Stones, 1976
© 2016, Michael Putland, immagini tratte dal libro The Rolling Stones by Putland, LullaBit, 2016
 

stampa

coolmag