Coolmag - music

1977 by Jamie Reid
Jordan Outside Sex
John Lydon
home - music




Punk in Britain

di Stefano Bianchi

I Sex Pistols urlano “I wanna be Anarchy, in the City”. È il 1976: il punk nasce sui devastanti accordi che sputano Anarchy In The U.K. 40 anni fa è tutta un’altra musica: suonata (?), vissuta, ruttata da chi indossa camicie strappate e vestiti con le borchie in vendita da SEX, il negozio gestito da Malcom McLaren (che i Sex Pistols li ha inventati) e dalla sua compagna Vivienne Westwood. Con un centinaio di fotografie, Punk in Britain documenta quell'esercito di rivoluzionari che da metà Anni ’70 mutano radicalmente – a Londra e non solo – il linguaggio della moda e della musica. La mostra propone gli scatti fotografici di Simon Barker, Dennis Morris, Sheila Rock, Ray Stevenson, Karen Knorr e Olivier Richon; disegni, “collages” e grafiche di Jamie Reid; videoclips e foto firmati John Tiberi.

Succede che Simon Barker, in arte (fotografica) Six, fra il ’76 e il ’78 ritrae i protagonisti del punk britannico in camera da letto, in cucina, ai concerti. La sua macchina fotografica tascabile cattura anche Siouxsie Sioux, Jordan, Debbie, Billy Idol, Soo Catwoman e Adam Ant. Sono loro gli irriducibili fans dei Sex Pistols. Il Bromley Contingent che li segue dappertutto. "Era un modo diverso di pensare e di essere. Era provocatorio. Il rock attraverso Don Letts, John Harwood e John Savage entrava per osmosi dentro il punk", scrive Sheila Rock che si trasferisce da New York a Londra proprio per documentare tutto il movimento. Ci sono altri testimoni: Ray Stevenson, che il punk londinese lo fotografa regolarmente; Karen Knorr e Olivier Richon, che si incaricano d’immortalare le notti che si srotolano dal Roxy, al 100 Club; da Covent Garden, a Charing Cross e Oxford Street. C’è Dennis Morris, il fotografo ufficiale di John Lydon aka Johnny Rotten, Steve Jones, Paul Cook, Glen Matlock e Sid Vicious. C’è John “Boogie” Tiberi, lo storico tour manager del gruppo che riprende il concerto di Stoccolma del ’77 e raccoglie filmati televisivi e interviste da assemblare in Sex Pistols Number 1. E c’è Jamie Reid, che si occupa della loro immagine grafica creando il ritratto della Queen Elizabeth “sbarrata”. Imperdibile.

Punk in Britain
Fino al 28 agosto, Galleria Carla Sozzani, corso Como 10, Milano
tel. 02653531


www.galleriacarlasozzani.org

Foto: 1977, © Jamie Reid/John Marchant Gallery, UK
Jordan Outside Sex, 1977, © Sheila Rock Photography
John Lydon, Marquee Club, Londra, 1977, © Dennis Morris - all rights reserved

stampa

coolmag