Coolmag - music

Di Sana Pianta
Articolo 31
Domani smetto
home - music




J-Ax - Di Sana Pianta (Best Sound/Ricordi)

di Paolo Tarantino

E il mio successo dove l'ho messo? Ora suono da solo ma ancora avendo un complesso, e sì che avevo un futuro sicuro con quel nome lì, e invece sono qui”. Queste parole echeggiano dentro Le chiavi di casa, pezzo illuminante del primo album solista di J-Ax, Di Sana Pianta. E sono quelle che meglio rappresentano il “leit motiv” non solo del nuovo lavoro dell'ex rapper degli Articolo 31, ma anche dell’attuale situazione della sua carriera. Evoluzione artistica che raggiunse l’apice nel ‘96 grazie al Cd Così com'è, exploit da mezzo milione di copie vendute. Poi, l'ulteriore svolta con Domani smetto, che vide gli Articolo 31 avvicinarsi a sonorità pop-rock di chiara matrice rap, successivamente confermate con Italiano medio.

Questo stile trova oggi piena maturità nelle tracce del convincente Di Sana Pianta, caratterizzate da un sound originale e dalla ritrovata grinta di Alessandro Aleotti. Che in S.N.O.B. attacca chiunque gli abbia dato addosso in questi anni, criticandolo per il suo discostarsi dal rap: ”Io non sono rock, io non sono hip hop, mi odiano i puristi sono troppo pop (...) sono uno snob!”. In Fabrizio fa brutto, sembra invece ironizzare sul nuovo fenomeno rap Fabri Fibra: ”Adesso ha i contatti con il giro grosso e da quando è uscito Fabrizio fa brutto!”. Ma nel disco si avvicendano anche brani persuasivi e toccanti come Buonanotte Italia, o di denuncia sociale come Generazione Zero. Nel complesso, un felice esordio di facile ascolto. Irrobustito da testi che fanno spesso meditare e riflettere.

www.j-ax.it
www.best-sound.com


stampa

coolmag