Food

Cocktail d’autore

Disquisendo di cocktail (qual è il più famoso, il più cool del momento, magari il più sottovalutato…) talvolta succede che si inneschi il meccanismo per cui, ad esempio, dici «Negroni!» e scatta il déjà vu letterario: sei assolutamente certo di averlo già incontrato, il mitico pre dinner, in mano al protagonista di un romanzo famoso scritto da un romanziere altrettanto famoso, ce l’hai sulla punta della lingua eppure non riesci proprio a ricordartelo quel nome.

Finchè non scopri l’esistenza di un libro che all’inizio, a pagina 8, ti dice che hai ragione: il romanzo s’intitola Across The River And Into The Trees, l’ha scritto Ernest Hemingway che di drink se ne intendeva e ha messo il Negroni, apostrofato come un poco onorevole “miscuglio di due vermut dolci con acqua di selz” a disposizione di Richard Cantwell, colonnello di fanteria con un debole anche per il Martini secco dell’Harry’s Bar. Il libro in questione, Cocktail d’autore, è frutto dell’estro creativo di Petunia Ollister, giornalista e instagrammer editoriale, che già in Colazioni d’autore del 2017 mescolava con garbo la passione letteraria al gusto per il buon cibo.

In questo caso il percorso fra le pagine romanzate è di 70 “sorsi” (e non 1 di più: potrebbe dare alla testa e non va bene) e a ogni copertina ritratta corrisponde la ricetta di un cocktail (curata da professionisti della mixologia) citato ovviamente nel libro che lo accompagna, ispirato dalle atmosfere e dai cenni biografici del suo autore. Si va dal Martini con “tre parti di Gordon’s, una di vodka e mezza di Kina Lillet” prediletto da James Bond, allo Scotch Mist della fatale Vivian Sternwood narrata di Raymond Chandler; dalla mondanità alcolica del White Angel sorseggiato da Holly Golightly in Colazione da Tiffany by Truman Capote, all’irrinunciabile Margarita di beatnik quali Jack Kerouac, Allen Ginsberg e Lawrence Ferlinghetti; dal Prairie Oysterda buttare giù in un colpo solo” della 19enne inglese Sally Bowles in Addio a Berlino di Christopher Isherwood, al Pisco Sour delle Avventure della cattiva ragazza raccontate da Mario Vargas Llosa.

Insomma, da questi Cocktail d’autore uscirete ebbri – di libri, però – dopo esservi fatti conquistare dai 70, spettacolari scatti fotografici di Davide Gallizio.

Petunia Ollister, Cocktail d’autore, Slow Food Editore, 160 pagine, € 20


Foto: Petunia Ollister
Big Sur, Margarita
Il grande Gatsby, Gin Rickey
Il racconto dell’ancella, Virgin Mary
Zia Mame, Daiquiri
© Davide Gallizio

Share: