Coolmag - food

Cavolfiore acciughe
Marinari
Cipolle agrodolci
home - food




i'cché c'è di bono oggi? Crostini in 3 declinazioni

di Gabriele Paoli

La cucina fiorentina propone piatti “sfiziosi” come i prelibati crostini, la cui origine risale ai banchetti del Rinascimento. Ne esistono 3 declinazioni, semplici da preparare.

Crostini di cavolfiore e acciughe

Ingredienti per 6 persone:

6 fette di pane casalingo toscano
1 piccolo cavolfiore
8 filetti di acciuga sott’olio o sotto sale
1 spicchio d’aglio
Sale
Pepe
Olio d’oliva


Pulite il cavolfiore e lessatelo in acqua bollente salata per circa 15 minuti. Fatelo intiepidire e dividetelo in piccole parti. Mettete in una padellina 8 cucchiai d’olio, 1 cucchiaio d’acqua e l’aglio tagliato a metà. Fate rosolare, unite le acciughe a pezzetti e fatele sciogliere a fuoco basso. Abbrustolite leggermente le fette di pane, mettetele su un vassoio e poggiatevi sopra i pezzettini di cavolo irrorando il tutto con la salsa d’acciuga. Pepate leggermente e servite caldi.


Crostini marinari

Ingredienti per 6 persone:

Pane da crostini
250 gr. di calamaretti
250 gr. di gamberi rosa
1 uovo
2 spicchi d’aglio
Prezzemolo
2 cucchiai di pangrattato
Olio d’oliva
Sale
Pepe


Pulite i calamaretti e sgusciate i gamberi. Tritate il tutto sul tagliere e amalgamate uovo, spicchi d’aglio e prezzemolo in una zuppiera. Aggiungete il pangrattato, 6 cucchiai d’olio, sale e pepe. Tagliate il pane a fettine e ricopritele con l’impasto. Mettete i crostini in forno a 180° e cuocete per circa 15 minuti. Serviteli subito ben caldi.


Crostini alle cipolle agrodolci

Ingredienti per 6 persone:

Pane casalingo toscano
800 gr. di cipolle rosse toscane
½  bicchiere d’aceto di vino rosso
2 cucchiai di zucchero
Olio d’oliva
Sale
Pepe


Sbucciate, lavate e tagliate le cipolle a grossi pezzi. Mettetele in una casseruola, aggiungete 6 cucchiai d’olio e cuocete lentamente per 30 minuti. Unite aceto, zucchero, sale e pepe, mescolate bene e tenete sul fuoco basso per 30 minuti circa, aggiungendo un po’ d’acqua quando occorre e girando spesso. Servite questa gustosa crema su fette di pane abbrustolite e, nel caso, leggermente agliate.

stampa

coolmag