Coolmag - food

Marché des Enfants Rouges pescheria
Marché des Enfants Rouges Italiano
Marché des Enfants Rouges libanese
home - food




Marché des Enfants Rouges

di Eleonora Tarantino

Si chiama Marché des Enfants Rouges, il più antico mercato alimentare di Parigi. Ubicato nella parte alta del quartiere del Marais, fondato nel 1615 da Luigi XIII, all’epoca viene installato sotto un tetto in legno dotato di un pozzo e una stalla. Deve il suo nome al colore rosso della divisa indossata in segno di carità dai bambini dell’orfanotrofio di zona, istituito nel 1534 da Margherita di Navarra. 5 secoli più tardi, considerato monumento storico, questo pittoresco “marché” è più che mai il cuore pulsante del Marais. Per tutti i parigini, è “il villaggio”. Chiuso per 6 anni, riaperto nel 2000 grazie alla caparbia volontà dei residenti, ogni mattina è frequentato da chi predilige prodotti freschi fra i banchi di pescheria (gettonatissime le ostriche della Vandea), macelleria, salumeria, frutta e verdura. C’è chi vende prodotti biologici, vini e formaggi. Il panettiere e il fiorista, sono presenti tutto l'anno.

Méta ideale della pausa pranzo di impiegati e operai, il Marché des Enfants Rouges vede alcuni banconi trasformarsi in spazi conviviali che propongono menù “gourmand” da tutto il mondo: dal marocchino, con numerose varianti di couscous; al libanese coi mezzeh, raffinati antipasti che da sempre imbandiscono le tavole mediorientali con puree di legumi, verdure, insalate e l'ottimo tabbuleh a base di prezzemolo, pomodori e grano precotto; all’asiatico con il gohan (riso bianco) utilizzato per preparare innumerevoli cibi, da servire bollito, fritto oppure mischiato a vari ingredienti. Immancabile la cucina italiana di Luca, che vanta nel suo menù le classiche lasagne alla bolognese e i cannelloni. Da non perdere, direttamente dal banco della pescheria, un buon piatto di spaghetti alle vongole fresche. Delizie “alla buona”, insomma. Per ogni palato, da gustare seduti sui tavoloni di legno o da asportare, se avete la fortuna di possedere uno “studio” nelle vicinanze. Bon appétit!

Marché des Enfants Rouges
rue de Bretagne 39, Parigi


Orari: martedì, mercoledì e giovedì, dalle 8.30 alle 13 e dalle 16 alle 19.30; venerdì e sabato, 8.30-13 e 16-20; domenica, 8.30-14

www.franceguide.com

Foto: © Eleonora Tarantino

 

 



stampa

coolmag