Coolmag - food

Ristorante Santa Elisabetta
Piatto Ristorante Santa Elisabetta
Osteria della Pagliazza
home - food




Qui si reinventa la cucina toscana

di Margherita Colnaghi

Soffitto a travi, solo 7 tavoli tondi con tovaglie immacolate, il Ristorante Santa Elisabetta (all'interno dell'Hotel Brunelleschi) è diventato uno degli indirizzi più golosi e raffinati di Firenze. Lo chef, Simone Bertaccini, propone una cucina toscana reinventata negli abbinamenti e nella forma. La celebre pappa al pomodoro, ad esempio, si trasforma in tortelli di pappa al pomodoro con emulsione di burro salato e fonduta di pecorino toscano. La toscanissima quaglia, invece, viene farcita con pane, bietola, mele e rigatino, il suo uovo e riduzione di Porto. Stupiscono le capesante: grigliate, in crosta di pane e avvolte nel lardo con insalata di cavolfiore, acciughe e olive, salsa all’aglio. Fra gli altri primi piatti, ecco il “restyling” della carbonara: tagliolini di pasta fresca impastati con pecorino e pepe, uovo disidratato grattugiato sopra, guanciale, salsa affumicata. E ancora, il raviolo bicolore al cioccolato ripieno d’anatra e verdure con sugo d’arrosto e gli gnudi di ricotta e spinaci con vongole veraci, bottarga e crema di broccoli.

Non manca ovviamente la fiorentina, insieme alla bistecca di angus irlandese e la fassona piemontese. Il pesce, poi, è un mix di aromi particolari. Lo scorfano viene cotto in un brodo di cacciucco, molluschi e sfoglie di pane; il classico spada, arrostito con crema di cipolle e nero di seppia, è accompagnato a un esotico involtino di lattuga e cous-cous. Nel menù (prezzo medio 4 portate: € 85, vini esclusi) ricorre il gelato salato: di finocchi sul trancetto di tonno alla soya e sesamo, con crema di patate e mandorle e nella sontuosa Declinazione di foie gras che comprende “confit” e “pan brioche”, pane e sale nero, arrosto ai fichi, biscotto gelato e marmellata di cipolla. Fra i dolci, il gelato viene invece declinato con agrumi di stagione sulla torta al limone, o nel “cappuccino”: fondente caldo dii caffè e latte, gelato alla panna doppia, spuma di caffè. Golosissima la "cheesecake" al gianduiotto, biscotto alle nocciole e caramello. Vi segnalo, sempre nell'hotel, la più informale Osteria della Pagliazza (tel. 0552737608) con le tipiche ricette toscane: pappa al pomodoro, carabaccia fiorentina, “peposo” (spezzatino con le patate), coniglio in porchetta e fagioli al fiasco, panzanella, baccalà marinato in salsa di pomodoro e aceto rosso.

Ristorante Santa Elisabetta
c/o Hotel Brunelleschi
piazza Santa Elisabetta 3, Firenze
tel. 0552737907


www.hotelbrunelleschi.it

Foto: Ristorante Santa Elisabetta
Osteria della Pagliazza
 

stampa

coolmag