Coolmag - food

Nocillo Galzerano
Noci verdi campane
Nocillo e cioccolato
home - food




Nocillo Galzerano

di Cris Thellung

È proprio buono, il Nocillo Galzerano. A Napoli ho incontrato chi lo produce: Domenico Galzerano. Che non è un imprenditore agreste, bensì un medico specializzato in ecocardiografia transesofagea e tridimensionale all’Ospedale San Gennaro. «La mia è una passione», mi ha confidato. «Se non amassi il nocillo artigianale, non investirei tempo e denaro per venderlo. La gratificazione più grande? Sapere che i suoi estimatori aumentano di anno in anno». Nocino e nocillo: sono la stessa cosa? «Il sapore e la composizione sono differenti. Il nostro infuso alcolico di noci e spezie viene realizzato artigianalmente secondo la tradizionale ricetta del Cilento. Le noci verdi campane, frantumate a mano, restano in infusione nell’alcol per 40 giorni in damigiane esposte al sole. In questo modo, l’estate cilentana aiuta le noci a cedere all’infuso una cospicua parte dell’aroma».

Dopodichè vengono aggiunte le spezie… «Un mix di aromi pregiati che ben si abbinano ai frutti del nostro noceto». Quali altri ingredienti utilizzate? «Chiodi di garofano, noce moscata, cannella e vaniglia». Che peculiarità hanno le noci? «Il loro mallo (ossia la parte carnosa del frutto) trova ampio impiego come digestivo, depurativo, antinfiammatorio e anticolesterolo. In più, le noci stimolano la funzione pancreatica e l’attività epatica». Possiamo in buona sostanza dire che il nocillo, dopo i pasti, fa bene alla gola e alla salute... «Ma in dosi moderate, mi raccomando!». Il Nocillo Galzerano, oltre a essere ottimo come digestivo si sposa alla perfezione col cioccolato, meglio se fondente al 70%. Inoltre, a temperatura ambiente sprigiona al meglio il suo profumo e il suo aroma, ma anche  bevuto fresco (alla temperatura di 9/10 gradi centigradi) risulta particolarmente gradevole al palato.

www.nocillogalzerano.com

Foto: Nocillo Galzerano

stampa

coolmag