Coolmag - food

Tasta sala da pranzo
Poblet giardino
Tasta
home - food




A pranzo... dai frati spagnoli

di Luigi Mantovani

Si chiama Tasta il ristorante catalano nei pressi del comune di L'Espluga de Francolí, a 1 ora circa d’autostrada da Barcellona. Inaugurato nel 2010 accanto all’hostatgeria, moderna struttura alberghiera con 42 camere e 4 loft, ha il merito d’affacciarsi sul giardino di uno fra i più importanti complessi monastici d’Europa: il Monastero di Santa Maria di Poblet (dal latino “populetum”, i boschi di pioppi caratteristici della zona), la cui edificazione risale al 12° secolo e continuò fino al 14°, quando vennero fortificate 3 cinte di mura a protezione di attacchi e razzie. Nel 1940, dopo la guerra civile spagnola, i frati tornarono ad abitare le antiche mura e la comunità conta tuttora una ventina di Fratelli Cistercensi della Congregazione della Corona d’Aragona e Navarra.

Al Tasta (promotore di un’importante iniziativa sociale: offrire formazione e impiego a chi ha difficoltà d’inserimento o disabilità) la golosa proposta culinaria si basa perlopiù sui prodotti dell’orto gestito dai frati e sulla rivisitazione dell’antica cucina catalana che vanta radici mediorientali, greche e romane. Fra i classici piatti del menù (€ 14) che cambia con lo scorrere delle stagioni, ecco il baccalà alla catalana e la botifarra, salsiccia speziata con salse e uova. Come dessert, il mel i mató: crema di formaggio bianco con miele. Il tutto, gradevolmente accompagnato dai vini di Francolí, i cui vigneti autoctoni si trovano fuori le mura. E come digestivo? Vi consiglio una colta e rinfrescante passeggiata nel magnifico chiostro dell’abbazia.

www.poblet.cat

www.spain.info

Foto: © Luigi Mantovani

stampa

coolmag