Coolmag - food

The Cube by Electrolux
Gambero di Oneglia
Risotto con scampi croccanti
home - food




The Cube by Electrolux

di Cris Thellung

Sui tetti di piazza del Duomo, a Milano, svetta una sorprendente costruzione: The Cube by Electrolux. È uno spazio di 150 metri quadri, racchiuso da una struttura di alluminio tagliata al laser, che ospita una sala da pranzo e un banco di cucina in elegante stile scandinavo. Qui, alcuni fra i migliori cuochi in circolazione si alternano ai fornelli a pranzo (dalle 13 alle 15.30, € 200) e a cena (dalle 21 alle 24, € 275). Se volete prenotare, telefonate dalle 11.30 alle 20 al 3663899694, oppure inviate un’e-mail a thecube@absoluteblue.eu. «The Cube, che fino al 26 aprile rimarrà nel capoluogo lombardo, è un’avventura emozionante» spiega Michele Rossi della Park Associati, responsabile del progetto. «Un ristorante itinerante che si sposterà da un luogo all’altro del mondo, la cui struttura è fatta di materiali semplici e rinnovabili». Alzando lo sguardo dal sagrato del Duomo, l’effetto che produce questo padiglione contemporaneo e nomade non passa certo inosservato, soprattutto al calar del sole quando le luci al suo interno fanno brillare il cielo sulla cattedrale.

Abbiamo testato le prelibatezze di Enrico (detto Chicco) e Roberto Cerea, rinomati cuochi bergamaschi da 3 stelle Michelin, professionalmente cresciuti nel ristorante Da Vittorio sotto l’esperta guida del padre. Al Cube, i Cerea hanno proposto una Carta Bianca di tutto rispetto: pane nero e burro di capra alle alghe e tartufo, “sferificazione” di prezzemolo, polvere d’olio all’aglio. E poi marshmallow di fegato grasso, crispy di lampone, scarpetta al pomodoro. A seguire, le portate di pesce: gambero di Oneglia con spugna di broccoli, insalata di baccalà con le sue trippe, risotto con scampi croccanti, rombo con meringa di pesce. Dulcis in fundo, crema profumata alla fava di Tonka, mango e crumble di arachidi, babà, piccola pasticceria e colomba. Dopo i fratelli Cerea, è stata la volta di Alessandro Breda del ristorante trevigiano Gellius, fino al 15 aprile sarà il turno di Tommaso Arrigoni ed Eros Picco del ristorante meneghino Innocenti Evasioni e fino al 26 cucineranno i fratelli Nicola e Pierluigi Portinari del Ristorante La Peca, in provincia di Vicenza. Dopodichè The Cube si trasferirà a Stoccolma e Londra, in occasione delle Olimpiadi. Per stupire, ovviamente.

www.electrolux.it

Foto: © Cris Thellung

stampa

coolmag