Coolmag - food

Staff AOC
AOC due
AOC tre
home - food




Stelle gastronomiche a Copenhagen

di Eleonora Tarantino

È orgogliosa, Copenhagen, delle sue nuove stelle Michelin. Ben 13, distribuite su 12 ristoranti, la riconfermano “meccagastronomica d’alto livello nel Nord Europa e non solo. L’ultima stella è il ristorante AOC aarø & Co. (aperto da martedì a sabato, dalle 18 alle 24), noto fino all'estate scorsa come Premisse. Ubicato in un prestigioso locale del 17° secolo con soffitti a volta, arredato nello stile scandinavo con tocchi sapienti di design griffato Eames e Gobi, è gestito da Christian Aarø Mortensen ("background" di cuoco e sommelier) il quale punta sull’esperienza sensoriale a base di menù capaci di coinvolgere vista, olfatto, suono e gusto.

Gli chefs Ronny Emborg (che ha già lavorato al Geranium, premiato nel 2009 con 1 stella Michelin) e Michel Munk, hanno concepito la loro arte culinaria come Sensory New Danish: esplosione di sapori del tutto originali che utilizzano solo i migliori prodotti freschi a disposizione. Qualche esempio, servito nelle eleganti stoviglie Royal Copenhagen: prezzemolo di ostriche danesi, cetrioli organici e rafano; ravioli al tuorlo d’uovo e uova di pesce; carne di cervo cotta al carbone con contorno di bacche; foie gras di mele con panna montata; salsa caramellata al cioccolato con gelato di aneto. I menù da 4, 5 e 6 portate, costano rispettivamente 550, 650 e 750 corone danesi.

AOC aarø & Co.
Dronningens Tværgade 2, Copenhagen
tel. 0045-33-111145


www.premisse.dk

www.visitdenmark.com

Foto: AOC aarø & Co.

stampa

coolmag