Coolmag - food

American Donuts
Delivery California Bakery
Bagels California Bakery
home - food




Donuts o Apple Pie?

di Redazione

Chi non ricorda le mitiche torte di Nonna Papera, dalla apple pie alla cherry pie? E i donuts, famosissime e coloratissime ciambelle di cui va ghiotto Homer Simpson? Nel centro di Milano, ci sono angoli dove assaggiare queste e altre delizie preparate seguendo le originali ricette americane. California Bakery, la catena più conosciuta, si ispira alla filosofia del “country living”, cioè alla vita informale e rilassata della campagna. Qui si gustano i bagels a forma di grossi anelli: panini imbottiti a base di pasta di grano con semi di sesamo o papavero che vengono bolliti nell’acqua e cotti al forno. E poi la cheese cake, deliziosa torta a base di formaggio; i brownies, dolci al cioccolato tagliati e serviti a quadretti; i soffici muffins e i pancakes. California Bakery, porta l’America a domicilio con il serviziodelivery” che permette di ordinare con una telefonata (028386, dalle 10.30 alle 22.30) o sul sito (www.myfood.it , accesso al menù di California Bakery) le Pack Lunches, scatoline deliziosamente confezionate da comporre scegliendo le svariate proposte. Si pranza o si cena senza doversi muovere dall’ufficio o uscire da casa.

Altro angolo a stelle e strisce è American Donuts, che produce artigianalmente i donuts nelle golosissime varianti cioccolato, fragola e cannella. Durante la settimana, il locale propone per colazione i tipici waffles, cialde col succo d’acero; a pranzo, hot dogs e hamburgers; a merenda, un’ampia scelta di torte: dalla carrot cake a base di carote, alla monumentale chocolate cake. Il tutto servito con il "refilling", caffé lungo, che si paga una volta sola e poi (tradizione insegna) se ne possono bere altri. I donuts da asporto nel pratico Pack vi danno l’opportunità di scegliere le ciambelle nei gusti preferiti. E se per caso non avete ancora provato le sfiziosità d’oltreoceano, non perdete il rito del brunch domenicale nel suo mix dolce & salato. Una saporita via di mezzo fra prima colazione e pranzo.

California Bakery, Milano

piazza Sant’Eustorgio 4
tel. 0239811538


viale Premuda 4
tel. 0276011492


 
via Verziere, angolo via Merlo 1
tel. 0276006026
 
American Donuts
via Giuseppe Sirtori 4, Milano
tel. 0289057779
 
www.americandonuts.it


Apple Pie

Ingredienti:

- 1 kg. di mele

- 150 gr. di zucchero

- 300 gr. di burro

- 70 cc. di  latte

- 1 noce moscata grattugiata

- 1/2 cucchiaio di cannella in polvere

- 2 cucchiai di farina

- 1 limone

- 1 rosso d’uovo

- Zucchero a velo

- Sale
- Panna montata
 
Scegliete mele non farinose nè acerbe, preferibilmente grandi, che devono avere una consistenza “croccante” senza evidenziare ammaccature. Consigliamo le mele verdi o rosse golden. Mettete in una terrina la farina, aggiungete 1 pizzico di sale, 200 gr. di burro a temperatura ambiente e impastate con latte freddo fino ad ottenere un impasto non appiccicoso. Avvolgete l’impasto nella pellicola da cucina trasparente e fatelo riposare in frigorifero per 30 minuti. Nell’attesa, preparate il ripieno della torta. Lavate accuratamente le mele, sbucciatele e tagliatele in spicchi piccoli e spessi. Aggiungete la buccia di limone grattugiata, cannella, 2 cucchiai di succo di limone, zucchero. Amalgamate il tutto facendo attenzione a non schiacciare le mele (all’interno, devono rimanere i pezzettoni). Estraete l’impasto dal frigo, dividetelo in 2 parti e stendetelo con un mattarello su una superficie piana fino a formare un cerchio dello spessore di mezzo centimetro. Mettete la sfoglia in una teglia da forno circolare imburrata e infarinata come se si volesse foderare la tortiera. Eliminate con 1 coltellino la pasta che eventualmente fuoriesce. Aggiungete il ripieno all’interno con alcuni fiocchetti di burro e la pasta rimanenti, per formare un’altra sfoglia che chiuderà la tortiera. Aiutandovi con 1 forchettina, fate dei solchetti sul bordo per formare la caratteristica decorazione, mentre con 1 stuzzicadenti bucherellate la superficie per favorire la cottura interna e la fuoriuscita dei vapori. Aggiungete, per decorarla, i ritagli di pasta sulla superficie. Mettete la torta nel forno preriscaldato a 200° per circa 20 minuti, abbassate la temperatura a 180° per 20 minuti e a 160° per altrettanti minuti fino a un totale di 1 ora di cottura. Al termine, spennellate la torta con il rosso d’uovo e poco zucchero a velo e lasciatela nel forno spento. Servite quando è ancora tiepida, con a lato della panna montata.

 
Donuts

Ingredienti:

- 400 gr. di farina di forza
- 120 gr. di zucchero a velo
- 100 gr. d'olio
- 100 gr. di latte
- 1 cucchiaio di zucchero vanigliato
- 2 uova
- 30 gr. di burro
- Lievito in polvere
- 1 pizzico di sale


Mescolate zucchero a velo, latte e olio fino ad ottenere un insieme omogeneo. Aggiungete uova, burro sciolto e continuate a mescolare. Aggiungete il lievito in polvere con il sale e unite al composto. Incorporate la farina e cominciate a creare l'impasto che dovrà risultare piuttosto "colloso". Imburrate 1 tortiera, riponete l'impasto nel forno alla temperatura di 50° fino a che non sarà raddoppiato di volume. Sfornate e iniziate a formare i donuts prendendo alcune palline di impasto e dando loro la forma di ciambelline (il buco è caratteristico, altrimenti non sarebbero donuts!). Friggete in abbondante olio non caldissimo, in modo che non si "affloscino". Quando saranno pronti (dovrà notarsi il colore dorato tipico della frittura ben riuscita), decorate con la copertura preferita: glassa di cioccolato o di frutta, caramello, o semplicemente zucchero a velo.

Foto: California Bakery
American Donuts

stampa

coolmag