Coolmag - food

La Cucina Nazionale Italiana
Allan Bay e Paola Salvatori
Saporito piatto con porcini
home - food




L'Italia? Unita dalla lingua... e dal palato

di Eleonora Tarantino

La vera cucina italiana è nazionale. Non più regionale, dal momento che un buon pasto lo puoi assaporare a Milano, come in Calabria, o a Ferrara. È questa la cultura che vince nel mondo! E da questi presupposti, il giornalista Allan Bay e la storica della gastronomia Paola Salvatori tracciano con il libro La Cucina Nazionale Italiana una “road map” delle ricette. Perché come la lingua, anche il palato cambia. Attraverso piccole rielaborazioni che partendo dall’origine della ricetta “attualizzano” anche i più grandi piatti della tradizione. Raggiungendo, così, una bontà e un gusto al passo coi tempi.

Di ogni portata, in queste pagine, c’è il profilo storico (e leggendario) e ben 1135 ricette che fanno l’Italia: semplici, ricche, a volte sontuose, per tutti i giorni e le festività. Ricette che secondo gli autori-buongustai rappresentano il nucleo della cucina italiana d’oggi. La piramide gastronomica, va poi precisato, si divide in vari capitoli: antipasti, pizze e focacce, minestre e zuppe, pasta, riso, ravioli & affini, pesci e carni con le principali tecniche di cottura, uova, contorni, dolci, basi e salse di base salate, preparazioni per dolci, pane e impasti salati. E per chiudere in saporita bellezza, ecco le brevi annotazioni sugli ingredienti che ricorrono più spesso in cucina, alcune tecniche e procedure, l’indispensabile glossario e le dosi di riferimento. Tutto ciò, in funzione di questo moderno ricettario dedicato a chi concepisce l’arte culinaria come un piacere: di cucinare bene, senza per forza essere un cuoco provetto.

Allan Bay e Paola Salvatori, La Cucina Nazionale Italiana, Ponte alle Grazie, 864 pagine, 76 tavole illustrate, € 39

Ponte alle Grazie
tel. 0234597626


www.ponteallegrazie.it

Foto: Ponte alle Grazie
Eleonora Tarantino

stampa

coolmag