Coolmag - food

Caffè del Doge Cairo
Caffè del Doge interno Cairo
Tostatura Blue Mountain
home - food




Caffè del Doge. Quando l'espresso si fa in 10

di Paolo Scarpellini

Caffè in purezza. Proprio come i grandi vini. Una scelta che è frutto di costanti ricerche attraverso aree geografiche di tutto il mondo (dall’Australia alle Galapagos; dal Brasile all’Etiopia; da Cuba alla Giamaica; dall’India al Venezuela), dove clima, terreni, e metodi di coltivazione consentono di produrre una bevanda dalla grande e originale personalità. Ma ci sono anche i Caffè delle stagioni, studiati per la ristorazione o le abitazioni più “gourmet”. Parliamo di 4 differenti tipologie da servire nel corso dell’anno: da quella più intensa e persistente, da inverno; a quella più soft e rinfrescante, da estate. Senza contare le miscele: non i soliti intrugli spesso troppo acidi o troppo amari, bensì un mix intrigante ottenuto da varietà che vengono tostate separatamente al fine di preservare intatte le caratteristiche originarie, prima della combinazione finale.

Ecco i punti forti di Caffè del Doge, la torrefazione veneziana che nel giro di pochi anni ha conquistato mezzo mondo: dal primo bar/punto vendita vicino al Ponte di Rialto (Calle dei 5), questa insegna è stata richiesta un po’ ovunque, tanto che oggi la troviamo indifferentemente al Cairo e a Palo Alto (California, con Bill Gates sempre al banco!); a Tokyo e a Buenos Aires. Tutto merito di un espresso con i fiocchi, servito in 10 diverse modalità (come Starbucks? No, molto meglio!): vale a dire con aggiunta di crema nocciola o alla menta, polvere di cocco o anice, più cappuccini particolarmente creativi o frappè/cioccolate varie. Chi però non risiede a Venezia e neppure a Tokyo, non si preoccupi: può ugualmente gustare questo superbo caffè (già nel menù di parecchi fra i migliori ristoranti italiani) tranquillamente a casa propria. Basta ordinare la quantità desiderata sul sito che riportiamo qui sotto, o nei migliori negozi di “gourmandiseonline. Dopodichè, la coffee-dipendenza sarà assicurata. Provare (com’è successo al sottoscritto) per credere.

www.caffedeldoge.com

Foto: Caffè del Doge

stampa

coolmag