Coolmag - food

Passione Nutella
Nutella barattolo Natale
Nutella barattolo
home - food




Che mondo sarebbe senza Nutella?

di Stefano Bianchi

All’inizio, da piccoli, è solo una golosità da spalmare sul pane. Poi, da grandi (e con l’alibi di ricordare l’infanzia), è una trasgressione che affonda come un dito nel barattolo, si attorciglia al coltello, manda in sollucchero le papille gustative. È la Nutella. L’unica, ineguagliabile crema di cioccolato: da Nut (nocciola) + ella, che deriverebbe dolcemente e musicalmente da Cinderella. Ogni anno, nel Belpaese, viene prodotta una fila di vasetti di Nutella lunga quanto la circonferenza della Terra all’Equatore. In Francia la definiscono “condensé de l’Italie”, la infilano nelle crêpes e ne consumano più di 900 grammi pro-capite all’anno. In Germania la producono dal 1965. In America è sbarcata nel ’95. In Australia, dal ’77, viene preparata a 150 chilometri da Sydney. In buona sostanza: che mondo sarebbe senza Nutella? Meglio non pensarci e continuare a godercela, questa libidinosa dolcezza piemontese nata ad Alba.

Qui, nel ’45, il pasticcere Pietro Ferrero crea il Giandujot confezionato in panetti da tagliare col coltello. Poi pensa a una crema spalmabile, la Supercrema, che il figlio Michele trasforma in Nutella nel ’64 avviandone il boom su scala nazionale. Due anni dopo Nutella va in onda in tivù, nel Carosello, coi cartoni animati Le memorie di un diplomatico dei fratelli Pagot. Il resto è storia, mito, Passione Nutella raccontata nell’omonimo libro da Clara Vada Padovani. Nata ad Alba e fatalmente travolta dalla cioccocrema: «Perché rappresenta la mia giovinezza, la mia generazione, ma anche il forte legame che sento con la mia terra, con la mia città, in cui ho sempre respirato l’aria di Nutella che usciva dalle ciminiere della più grande fabbrica di cioccolata d’Europa». Per cominciare (come quando si svita il bianco coperchio del barattolo pregustando l’irresistibile crema di nocciole), Passione Nutella compila un ironico dizionario che riassume dalla A di Alba alla Z di Zero (cioè Renato, autore nel ’95 della canzone La Nutella di tua sorella) citazioni, aneddoti, celebrazioni nel cinema, nell’arte e nella letteratura. Dopodichè (come quando, assaporato ad occhi socchiusi, il gusto della Nutella si avvicina e di molto all’eros) il volume golosamente illustrato propone 2 ricettari: il primo che mette in fila madeleines, macarons, baci di dama, mousse al bicchiere, tiramisù…Il secondo che vede una trentina fra cuochi, pasticceri e mastri gelatai cimentarsi con Nutella producendo eclatanti “gourmandises” d’autore. Dagli agnolotti di Lidia alla Nutella fino al Dolce Doge. Che bontà.

Clara Vada Padovani, Passione Nutella, 192 pagine, € 22

Giunti Editore
tel. 0555062543


www.giunti.it


Nutella vasetto 400 gr., € 2.50; 750 gr., € 4.25; bicchiere 200 gr., € 1.85; coppetta tris, € 0.65; vasetto Natale 3000 gr., € 22

Ferrero
tel. 0112876600


www.ferrero.it
www.nutella.it
www.mynutella.it

Foto: Giunti Editore
Ferrero









stampa

coolmag