Food

Alain Milliat, Jus de Degustation

Un buon bicchiere di Merlot analcolico, grazie”. No, non è fantascienza: è realtà. L’idea è venuta ad Alain Milliat, agricoltore francese già noto per le bevande a base di frutta premium, che ha lanciato sul mercato italiano la linea di succhi d’uva varietali. I suoi soft drinks da degustazione (senza zuccheri aggiunti, solfiti e fermentazione) sono ricavati da uve di Francia e di Spagna, destinate alla produzione di vini di qualità e provenienti da 5 vitigni: Sauvignon, Chardonnay, Cabernet in Rosè, Merlot, Syrah.

«Gli acini d’uva sono naturalmente assai dolci, e con una vendemmia precoce otteniamo un elegante equilibrio di acidi e zuccheri che dona ai nostri succhi la caratteristica freschezza», spiega Milliat aggiungendo: «Lavoriamo i nostri prodotti utilizzando semplicemente una pressa da vino in modo da estrarre da ogni acino tutte le sue caratteristiche organolettiche. Se fermentassero, i nostri nettari si trasformerebbero in vini».

Che l’imprenditore sia un visionario, non ci sono dubbi: perché oltre 20 anni fa è riuscito a ricavare dai frutti biologici coltivati sui pendii lionesi dell’azienda agricola di famiglia gustosi succhi e nettari che oggi trovate pronti alla degustazione nei più famosi hotel pentastellati. È il 1997, infatti, quando Milliat lancia sul mercato i primi 6 gusti: albicocca Bergeron, pesca delle vigne, pera d’autunno Passacrassana, mela e mela cotogna, pera d’estate Williams, mela Renetta grigia del Canada. La consacrazione arriva immediatamente dopo aver spedito i prodotti a 60 sommeliers dei principali Relais & Châteaux francesi entrando, ufficialmente, in tutte le carte dei restaurants. L’anno successivo i succhi vengono commercializzati dalla Grand Epicerie du Bon Marché e da Lafayette Gourmet.

Oggi produzione e trasformazione vengono effettuate a Valence, nella regione della Drome. La frutta (al 70% reperita in un raggio inferiore a 100 km.) viene acquistata da piccoli agricoltori locali mentre il resto delle materie prime proviene dalla Normandia e dalle cittadine di Agen e Gaillac. Per gli agrumi e i frutti esotici, infine, succhi e polpe vengono estratti e surgelati nei luoghi di produzione.

Le bevande di Alain Milliat sono disponibili solo negli esercizi con vendita diretta: bar, pasticcerie, hotel di lusso, grandi ristoranti, boutique alimentari. A Milano, per esempio, potete trovarle da MACHA Cafè e da L’ile Douche.

Foto: © Alain Milliat France

Share: