Coolmag - fashion&design

Fornasetti 1
Fornasetti due
Fornasetti 3
home - fashion & design




Fornasetti Store

di Stefano Bianchi

Amate il Bello in senso assoluto? Lo amate ancora di più se è impreziosito da guizzi surrealisti e metafisici? Desiderate che siano i sogni a cullarvi e non disdegnate quel sottile, calibrato umorismo che rende più accattivante la vita? Lasciatevi conquistare dal Fornasetti Store, nel centro storico di Milano, gelosamente racchiuso nel palazzo stile neoclassico dove visse Filippo Tommaso Marinetti che del Futurismo fu fondatore, poeta e scrittore. Tant’è che proprio qui, nel 1905, diede i natali alla rivista Poesia. Voglio ricordarvi che Piero Fornasetti (1913-1988) è stato pittore, stampatore, progettista, collezionista, stilista, raffinato artigiano, decoratore, gallerista e ideatore di mostre d’arte. Virtù creative che fuse assieme gli hanno consentito di concretizzare le idee in 13.000 fra quei mobili, oggetti e decorazioni che hanno reso unico e inimitabile il marchio. L’estetica “fornasettiana” ha dato vita ad autentiche magie come il Sole, le Carte da gioco, gli Arlecchini, le Mani, le Architetture e le Farfalle, trasformandoli in oggetti e complementi d’arredo. Per non dire delle oltre 350 Variazioni sul Tema dell’enigmatico volto della cantante lirica Lina Cavalieri, scoperto dall'istrionico Fornasetti sfogliando una rivista francese del 19° secolo e poi “iconizzato” sugli immacolati piatti in porcellana.
 
Dopo la morte di Piero, il figlio Barnaba è diventato il cuore artistico dell’azienda e custodisce l’eredità paterna rieditando i pezzi più rappresentativi e reinventandone di nuovi, sempre nel rispetto della tradizione inaugurata dall’”atelier” negli Anni ’50 e improntata sull’artigianalità del manufatto. Coi suoi 3 livelli e le sue 7 vetrine, il Fornasetti Store va esplorato wunderkammer dopo wunderkammer (ognuna è dipinta con un colore diverso all’insegna del lusso, della stravaganza, del “dandysmo”) per scoprire un mondo fantastico, ricco di particolari e di immagini in cui perdersi. Amate ad esempio il Vintage? Potrete immergervi fra le Nuvole che decorano la sala dedicata a disegni, mobili e accessori d’epoca. L’oggetto Fornasetti (mobili e porcellane di pregio vengono prodotti in edizioni annuali limitate) non è in buona sostanza un semplice oggetto: comunica, come scrisse il grande Piero, “un piccolo racconto certe volte ironico, senza parole evidentemente, ma udibile da chi crede nella poesia”.

Fornasetti Store
corso Venezia 21/A (angolo via Senato), Milano
tel. 0236555625

www.fornasetti.com

Foto: Fornasetti
 

stampa

coolmag