Coolmag - fashion&design

Renzo Arbore Casa
Renzo Arbore Cravatte
Renzo Arbore Radio
home - fashion & design




Renzo Arbore. La Mostra

di Stefano Bianchi

Il linguaggio è il suo. Demenzial/Surreale. Inconfondibile. Scioglilinguesco al pari di FF.SS. - Cioè: ...che mi hai portato a fare sopra a Posillipo se non mi vuoi più bene? o di Tagli, ritagli e frattaglie. Mi sono subito affezionato al sottotitolo di questa mirabolante mostra: Videos, radios, cianfrusaglies. Cioè di tutto e di più (il “must”, insomma) di Renzo Arbore. Con tanto di scritta “dantesca” all’ingresso: “Lasciate ogni tristezza voi ch’entrate”. A Roma è di scena la rutilante avventura (lunga 50 anni) del “disc jockey, cantautore, conduttore radiofonico, clarinettista, showman, attore, sceneggiatore, regista e personaggio televisivo italiano" (scioglilingua by Wikipedia) suddivisa in “stazioni” che corrispondono alle passioni del mitico foggiano: La Musica, L’America, Il Collezionismo e La Plastica, Il Cinema, I Viaggi, La Televisione, Le Città e Gli Amici, La Moda e Il Design, La Radio e La Lega del Filo d’Oro (associazione dedicata all'assistenza e alla riabilitazione dei sordociechi, che lo vede da anni impegnato in prima persona).

Sono gli oggetti “arboriani” a scandire quest’avventura che se non ci fosse stata non saremmo mai riusciti neppure a immaginarla: copertine di ellepì, radio d’epoca, cravatte bizzarre, camicie multicolor, panciotti, cappelli, soprammobili in plastica e in bachelite, “memorabilia” reduci dai viaggi (a stelle e strisce, anzitutto), strumenti musicali e le scenografie che hanno sottolineato i suoi spettacoli/happenings, disegnate da Alida Cappellini e Giovanni Licheri, i quali hanno progettato un fior fiore di allestimento che non solo valorizza le “chicche” esposte ma vi accoglie come se Arbore vi avesse invitato nel suo appartamento (quello vero, fino al 3 aprile è praticamente vuoto: tutto è “archiviato” qui al MACRO) e fa sfilare documenti audio e video di indimenticabili “performances”: L’Altra Domenica, Quelli della Notte, Indietro tutta! (Ragazze Coccodè e Cacao Meravigliao inclusi), Telepatria International, Cari amici vicini e lontaniSpeciale per me - Meno siamo, meglio stiamo, Bandiera Gialla, Alto Gradimento, i concerti dell’Orchestra Italiana… fino ai suoi films e perfino alle sue incursioni pubblicitarie. Come in una camera delle meraviglie, ogni oggetto + suono + immagine non solo scandisce un momento nella vita di Renzo, ma un pezzetto d’Italia. E di noi italiani.

Renzo Arbore
La Mostra
Fino al 3 aprile, MACRO Testaccio – La Pelanda, piazza Orazio Giustiniani 4, Roma
tel. 199151121
E se la vita fosse una jam session? Fatti e misfatti di quello della notte, Rizzoli, € 35

www.mostrarenzoarbore.it

www.renzoarborechannel.tv

Foto: Casa di Arbore
© Marinetta Saglio
Cravatte
Radio
© Athanasios Alexo/Studio Prodesign
 

stampa

coolmag