Coolmag - fashion&design

CoolMood
Celine
Cambiaghi Milano
home - fashion & design




Consigli di Stile: Borse con le orecchie

di Gisella Zinelli Rignano

Rifletteteci: nessun accessorio ci impersonifica meglio di una borsa. La borsa sono io, quello che c’è dentro serve a me, mi porto dietro la casa, l’ufficio e me stessa, non trascurando il fatto che (siccome sono io) devo essere alla moda e quindi, dopo aver fatto il giro del Quadrilatero di Milano (da dove partono gli “input”) non posso non possedere una borsa con le orecchie. Non che avessi molte possibilità: le hanno fatte tutti, di qualsiasi materiale, monocolore o no, pelle o plastica…

Copiando, s’intende, perché bisogna riconoscere che la prima “maison” a proporre la nuova forma è stata Céline (www.celine.com): nel 2010, quando la stilista Phoebe Philo presentò la borsa a forma trapezoidale al contrario, poi arricchita dalle 2 orecchie che nelle successive collezioni è rimasta un “must” con varianti bicolore a seconda delle stagioni. Gli altri stilisti sono arrivati dopo aggiungendo borchie, lustrini e altro materiale. Tutti, oggi, propongono borse con le orecchie. Non ultima, Cambiaghi Milano (l’antica casa di accessori di lusso fatti a mano, www.cambiaghimilano.com) col modello Charlotte. Come dire: cambia la veste ma non la sostanza. Comode? Sì, anzitutto perché abbastanza capienti senza essere troppo voluminose. Belle? Alle prossime idee l’ardua sentenza…

P/E 2015

Mini Luggage Handbag by Céline, Electric Blue Diamond Jacquard, € 1.900
Charlotte Bag by Cambiaghi Milano, Orange Seventies Soft Deer Leather, € 1.690

Foto: Céline
Cambiaghi Milano


stampa

coolmag