Coolmag - fashion&design

CoolMood
Prada Borsa quadretti
Woolrich cappotto in lana quadretti
home - fashion & design




Consigli di Stile: Tendenza Vichy

di Gisella Zinelli Rignano

Quando pensiamo al quadretto, non lo associamo alla parte più blasonata della moda. I primi ricordi, semmai, li facciamo risalire alla bandana del cowboy e alle camicie, alla campagna, al picnic, alla tovaglia della cucina, alle tendine e al grembiulino. Origini dunque non aristocratiche, ma che rimangono impresse nella memoria come una parte sentimentale che ci appartiene e non ci lascerà mai. Il quadretto Vichy (dall’omonima località francese situata nella regione dell'Auvergne), compare nel ‘700 alla corte di Re Gustavo III di Svezia da filati in cotone con incroci bicolori di righe. Altra curiosità: dal nome della cittadina, nasce inoltre la storica marca di cosmetici. Sissi, Principessa di Baviera, intuisce la novità “fashion” indossando a corte un abito a quadretti dalla linea a palloncino.

Diciamo che senza grandi ambizioni iniziali, il quadretto ha il suo lancio ufficiale negli Anni ‘30 con le prime stelle di Hollywood (Joan Crawford, Judy Garland nel Mago di Oz) raggiungendo gli Anni ’50 con l’iconica Brigitte Bardot che ne fa una fantasia “cult” abbinandolo a calzoncini e costumi da bagno e perfino all’abito di nozze bianco e rosa. Ancora oggi, le frequentatrici di Saint Tropez e di Capri si indentificano nella “sex symbol” indossando pants a pinocchietto e camicie annodate sotto il seno. La tendenza della moda è ovviamente un ritorno al passato, riproponendo stili offuscati dal tempo che sembravano ormai scomparsi. Ecco quindi ricomparire tartan e quadretti in tutte le più svariate espressioni: dai cappotti agli accessori, dagli abiti ai pantaloni. Perfetta rielaborazione di questi ultimi è la fantasia “pied de poule” che si ripete in più composizioni di chiaro/scuro: a conferma del look androgino che sta rilanciando la sensualità della donna in abiti maschili.

Prada
 
Handbag A/I 2013-14 a quadri rossi e bianchi in wool e rifiniture in pelle. Modello dagli echi “vintage” e “bon ton”, privilegia fantasie a quadri e accostamenti cromatici in diverse varianti bicolor. € 1.300
 
 
Woolrich John Rich & Bros.

Cappotto in lana a quadretti con tasche a fessura. € 549

www.woolrich.eu

Foto: Prada
Woolrich
 

stampa

coolmag