Coolmag - fashion&design

CoolMood
Le regole del mio stile
500 by Lapo Elkann
home - fashion & design




Consigli di Stile: Lapo si racconta

di Gisella Zinelli Rignano

L’eleganza rispecchia quello che hai fatto, pensato, visto in ogni momento della tua vita, e diventa il tuo modo di essere, in cui metti in gioco personalità, audacia e libertà”  (Lapo Elkann)
 
Nonostante la ricchezza, la celebrità, l’aristocrazia e quant’altro di meglio ci sia nella vita, è simpatico. Nato per parte materna in una delle famiglie più famose al mondo, col nonno più elegante in assoluto (Gianni Agnelli) da cui ha certamente ereditato il “savoir-faire”, Lapo Elkann (o semplicemente Lapo) utilizza in modo intelligente l’ottima educazione al punto da rendersi amabile e farsi perdonare le sue trasgressioni. Nel libro Le regole del mio stile si racconta con una normalità disarmante, parlando di sé e dei suoi abiti, delle camicie, dei maglioni, dei sarti e dei negozi preferiti senza ostentazione, semplicemente perché la Fiat 500 e la Ferrari, gli abiti di Caraceni e le camicie di Fenollo fanno parte della sua vita.
 
Del resto, essendo nato sotto il segno della Bilancia non poteva che essere un amante del Bello in ogni sua espressione, come racconta. Cittadino del mondo nato a New York, vissuto in Brasile, a Parigi e in Italia, è sempre se stesso quando si presenta agli appuntamenti ufficiali con gli abiti più bizzarri o rigorosamente inappuntabili. E anche se la parte che più colpisce è quella più estrosa, Lapo è un po’ come l’Inghilterra: il nuovo e la tradizione coabitano in lui andando di pari passo. Da poliglotta, a volte scorda il congiuntivo ma di certo non dimentica gli amici, una parte di sangue ebraico, la famiglia e soprattutto chi è. Non lo dice, ma sa di essere intelligente al punto da capire che il suo nome basta a giustificare il suo agire. Comunque è ancora libero. Forza, ragazze…

Lapo Elkann, Le regole del mio stile, add Editore, 192 pagine, € 18

www.addeditore.it

www.lapoelkann.com

Foto: © add Editore

stampa

coolmag