Coolmag - fashion&design

Vintage Design Hotel Sax
Hotel Sax Room
Hotel Sax Dining
home - fashion & design




Vintage Design Hotel Sax

di Stefano Bianchi

Il contrasto è a dir poco sbalorditivo. Fuori, il colpo d’occhio di quella Praga neoclassica e barocca che abbraccia il Castello, il Ponte Carlo, la Cattedrale di Nostra Signora della Vittoria. Dentro, il “non plus ultra” del design Anni ’50, ’60 e ’70. Presentandosi alla reception Space Age con l'incredulità di Peter Sellers nel film Hollywood Party, entrando furtivi nella “meeting room” tutta giocattoli di plastica, sveglie modello Swinging London e macchine per scrivere multicolor, cenando al ristorante Pop, oziando nelle caleidoscopiche camere e “suites” (22, su 4 piani), a vincere è il tripudio di “memorabilia”, emozionanti pezzi d’arte e stilosi complementi d’arredo che rende davvero unico il Vintage Design Hotel Sax.
 
Fra una Lounge Chair di Charles Eames e un Tulip Table di Eero Saarinen, i Flowers di Andy Warhol e le serigrafie Optical di Victor Vasarely, qui bisognerebbe soggiornare ben oltre il weekend per non lasciarsi sfuggire nemmeno il più piccolo, iper estetico dei dettagli. Ogni camera (da € 86, prima colazione e “five o’clock tea” inclusi), progettata e arredata dai più noti designers della Repubblica Ceca, è un “mix & match” di poltrone avvolgenti e divani ammiccanti, carte da parati “cool” e copriletti griffati Verner Panton. Ogni "suite", poi, è tutto un programma: vedi quella di Jerry Koza, “total white” dalle pareti al pavimento, che somiglia a una navicella spaziale e s’ispira al 1968 del film Barbarella. Il rischio, per i collezionisti e i maniaci del modernariato, è di non voler proprio uscire da questo travolgente, mirabolante Hotel Sax. Praga, che sei là fuori, puoi attendere qualche minuto ancora? 

Vintage Design Hotel Sax
Jánský Vršek 328/3, Praga
tel. 00420-2-57531268


www.hotelsax.cz

www.czechtourism.com

Foto: Vintage Design Hotel Sax
 

stampa

coolmag