Coolmag - fashion&design

Victor
Jean-Michel
Willem
home - fashion & design




Poltrone? Iperboliche

di Stefano Bianchi

L’Iperbolica – ha intitolato così la serie di poltrone autoprodotte in silicone – è iniziata nel 2008 con la seduta Scaccomatto, proseguita nel 2009 con Cubik e Damien, rilanciata nel 2010 e 2011 con Gerhard e Alberto. 5 prodigi del design, orgogliosi d’essere italiani, che hanno preso magicamente forma grazie alla pressione dell’aria che ha dato consistenza alla forma rendendola solida, morbida e accogliente. Biellese, classe 1968, Alessandro Ciffo concentra le proprie sperimentazioni sull’utilizzo della schiuma poliuretanica elastica, che ha preso il posto dell’aria trasformandosi nella ragion d’essere della nuova collezione di poltrone, di soli pezzi unici, dedicata al pari di Damien, Gerhard e Alberto alle “supertars” dell’Arte di cui viene rivelato solo il nome ma che si svelano attraverso i cromatismi che le contraddistinguono.

Le Iperboliche di Ciffo vanno oltre il disegno, oltre il progetto”, ha scritto Loredana Parmesani, critico e storico dell’arte. “Sono iperboliche proprio perché eccedono il design, lo superano nel farsi, nel costruirsi della forma stessa. Gonfiano il confine, sovrabbondano i bordi, esagerano e dilatano l’idea progettuale mostrandosi in tutta la loro imponente presenza”. Eccole, dunque, le nuovissime sedute in silicone («Perfetto per essere trasformato in una cosa bella», dice il designer) presentate lo scorso aprile alla Triennale di Milano. In rigoroso ordine alfabetico, si chiamano Anselm, Claude, Ettore, Jason, Jean-Michel, Joan, Mark, Michelangelo, Victor e Willem. 10 grandi chiamati per nome. I cognomi, in questo geniale indovinello, vi verranno in mente non appena avrete osservato le policromìe d’ogni singola poltrona. A cominciare dalle 3 che vi presentiamo. E Ale? È la seduta con cui Ciffo s’è ironicamente ritratto. Entrando, pure lui e a modo suo, nel Gotha dell’Arte.
 
www.alessandrociffo.com

Foto: Victor
Jean-Michel
Willem
© Emilio Tremolada

stampa

coolmag