Coolmag - fashion&design

CoolMood
Audrey Hepburn
Basile foulards
home - fashion & design




Consigli di Stile: Foulard mania

di Gisella Zinelli Rignano

La sposa usciva al braccio del suo sposo. Aveva 40 anni ma ne dimostrava molti di meno, sorrideva come tutte le spose e il suo fisico da eterna adolescente sfoggiava un abito corto rosa di Givenchy abbinato al foulard della stessa stoffa e colore. Lei era Audrey Hepburn, e noi eravamo quelle che esclamavano: «Con quel foulard, sembrerei una contadina russa!». Perché è questo uno dei tanti poteri del foulard: il materiale con cui è fatto, può indicare un ceppo etnico o una religione. Se di pizzo, diventa una mantiglia spagnola; se di velo, una sposa; piccolo e di cotone, la bandana del cowboy. A noi piace ricordarlo quando furoreggiava negli Anni ’60 insieme agli occhiali neri sul capo di Jackie Kennedy o di Grace Kelly, molto setoso e molto firmato. Non era un simbolo, era IL simbolo: anche di una classe socialmente elevata.

Dopodichè ha iniziato a indossarlo la mamma sui suoi tailleurini, finchè sono arrivati gli Anni ‘70 e le figlie se lo sono messo come gli indiani a fasciare la fronte a mo’ di simbolo della contestazione. Finita questa, è tornata l’eleganza degli Anni ’80 e il foulard, a quel punto, si posizionava legato al manico della borsetta griffata o sulle spalle di Pamela e Sue Ellen. Oggi è finalmente ritornato. Basile, ad esempio, firma un’intera collezione di sciarpe, stole, foulards in seta (prodotti e distribuiti da Miss Accessori, Montemurlo-Prato). Esclusive creazioni nel segno del colore, delle fantasie accese, ma anche modelli più classici a pois o effetto pitone che ci fanno riassaporare quegli anni indimenticabili. Ma il dubbio rimane: le Dive di cui sopra, usavano il foulard per nascondersi o piuttosto per farsi notare a tutti i costi?

Basile
 
Foulard in seta con logo stilizzato, stampa leopardata e fantasia a pois, annodato al collo, portato come cintura, legato attorno al manico della borsa, indossato come top, stretto alla caviglia con un sandalo. € 78

www.basileitalia.com

Foto: Audrey Hepburn, Sciarada di Stanley Donen (USA, 1963)
Basile p/e 2012

stampa

coolmag