Coolmag - fashion&design

Plaid in pile
Letto Haring uno
Letto Haring due
home - fashion & design




Keith Haring. Lenzuola ad arte

di Stefano Bianchi

Con i suoi graffiti pieni di “break-dancers”, cani, piramidi, computers, televisori e “radiant childs”, Keith Haring (1958-1990) è riuscito a cogliere l’essenza dell’artepopular”: comprensibile a tutti, da esprimere dappertutto. «La gente capisce il mio lavoro», dichiarò, «perché lo ‘sfoglia’ come fosse un libro illustrato». E con il suo Pop Shop, inaugurato nel 1986 a Manhattan, diede a tutti l’opportunità di acquistare giocattoli, t-shirts, manifesti e spillette a prezzi più che ragionevoli.

Haring, insomma, non ha mai smesso di credere che l’arte fosse capace di trasformare il mondo esercitando un’influenza positiva su uomini e donne. Ecco perché, oggi più che mai, le sue opere sprizzano gioia di vivere, divertimento, energia, colore. Ed ecco perché la sua arte s’è trasformata in un vero e proprio stile di vita che ora entra nelle nostre case con la collezione Keith Haring di Zambaiti Concept: variopinti plaids in pile stampati e rifiniti con punto cavallo, lenzuola, copriletti e copripiumini che riproducono fedelmente le più significative immagini dipinte dall’artista: 2 Men Standing Heart, 5 Figs, Filled Heart, Angel Baby, 9 Stacked Men.

Plaid in pile, € 18
Parure lenzuolo copriletto matrimoniale, € 44.40

Zambaiti Concept S.p.A
tel. 035725311


www.zambaiti.it

Foto: Zambaiti Concept

stampa

coolmag