Coolmag - fashion&design

CoolMood
London Fashion Week
Alice ciondolo
home - fashion & design




Consigli di Stile: Alice nel Paese della Fashion

di Gisella Zinelli Rignano

Se nella notte di Los Angeles avessero istituito la sezione “nuove tendenze”, Alice in Wonderland avrebbe vinto l’Oscar. Il genio di Tim Burton, ha prodotto non solo un capolavoro di effetti speciali ma uno stile (in tinte piuttosto grottesche) destinato a fare tendenza che gli stilisti non potranno ignorare. Alla London Fashion Week, Christopher Kane e Louise Goldin hanno fatto sfilare abiti in divertita sintonia con la “tendenza Alice” (eccentrica, molto British, che la veterana Vivienne Westwood aveva già reso famosa). Stella McCartney, invece, lancerà in collaborazione con la Disney una linea di gioielli (in particolare bracciali e collane con ciondoli in plexiglas), mentre Swarovski è “sul pezzo” col ciondolo Sparrow che Alice riceve dalla madre mentre si recano alla festa dove verrà chiesta in sposa; e con la testa dello sfuggente Stregatto, impreziosita nel pendente dai dettagli in smalto blu, nero e rosa. Se non vi fate ipnotizzare dal suo sorriso, potrete notare il pezzettino di coda sulla chiusura della catena in rutenio. Fiabesco.

Gli oggetti si moltiplicano: si va dalle borse in plastica con i cuoricini della linea “giovane” Marc by Marc Jacobs (€ 30), a 4 smalti per le unghie in edizione limitata con nomi che richiamano le battute pronunciate dai personaggi: c’è il celeste chiamato Absolutely Alice, Off With Her Red! per il rosso e Thanks So Muchness per il pazzo glitter di Mad as a Hatter. La primavera, insomma è bell’e pronta a far rivivere il film con abiti leziosetti, colori pastello, linee ad impero, ricami romantici, tagli asimmetrici. E poi un tripudio di tazze, piatti, teiere e quant’altro con coniglietti, fiori, gattini. Ma soprattutto c’è lei, Alice-Mia Wasikowska: 19 anni, australiana d’origine polacca, longilinea e bionda con quel viso non perfetto e quasi ottocentesco, fa finta di sentirsi una-come-tutte-le-altre anche quando posa (doverosamente truccata) per Annie Leibovitz sulla copertina di Vanity Fair insieme a un gruppo di giovani/magre in ascesa. Look finto-semplice, sta diventando l’icona delle teenagers non solo per i costumi, ma per la fortuna che tutte vorrebbero avere: fuggire dalle convenzioni e vivere in un mondo fatato. Da grandi, però, faranno caso anche al finale della storia: cioè che Alice decide di tornare alla realtà.

Swarovski

Replica del pendente placcato in oro rosa, dallo stile “vintage” e romantico, indossato da Alice nel film di Tim Burton. € 95

tel. 0272260300

www.swarovski.com

Foto: Swarovski
Sfilata London Fashion Week p/e 2010

stampa

coolmag