Coolmag - fashion&design

Hotel Rival Foyer
Hotel Rival Suite
Hotel Rival Cocktail Bar
home - fashion & design




Abba: Hotel Rival

di Gisella Zinelli Rignano

Mamma Mia! A Stoccolma c’è l’Hotel Rival, albergo-boutique inaugurato il 1° settembre 2003 con tanto di sala cinematografica privata. E pareti color arancio laccato, tappeti Kasthall in pura lana della Nuova Zelanda, lampade griffate Philippe Starck… Lo trovate sull’isola di Södermalm, il quartiere di tendenza della cultura alternativa e dell’universobohemien”. Si affaccia sulla Mariatorget, piazza fra le più note della capitale svedese e la sua facciata, di grande valore storico, è stata mantenuta e ricreata in base allo stile Art Déco del precedente Cinema Rival, inaugurato nel 1937, che comprendeva albergo, ristorante, pasticceria e una serie di appartamenti. La struttura, gestita da uno dei componenti degli Abba, Benny Andersson, include il teatrale, purpureo Cocktail Bar (sempre affollato, essendo fra i locali più “cool” della città), il Bistrot (rinomato per il ricchissimo “breakfast”), il Café Rival, addirittura un panificio, sale conferenze e un salone capace d’accogliere fino a 700 persone.

Il notevole successo di questo albergo a 4 stelle, oltre ovviamente a dipendere dal pop strafamoso degli Abba (nelle camere da letto non mancano mai i Cd coi loro successi, da Waterloo a Fernando), va ricercato nella stretta collaborazione fra un “pool” di architetti e la Sony Sweden, che hanno trasformato il Rival in uno fra i più esclusivi e tecnologicamente avanzati hotels di tutta la Svezia. Le 99 camere (da 1.490, a 1.990 corone svedesi) e le “suites” (di 50 metri quadri ciascuna), sono dotate di TV 32” al plasma e accesso Internet, mentre una raccolta di 150 Dvd (il più richiesto è Abba: The Movie) è a disposizione dei clienti. La sala cinema, infine, è accessoriata di proiettori Lcd, apparecchiature video, Dvd, diffusori e microfoni. C’è tutto un mondo, insomma, che gira intorno agli Abba…

Hotel Rival
Mariatorget 3, Stoccolma
tel. 0046-8-54578900


www.rival.se

Foto: Hotel Rival


stampa

coolmag