Coolmag - fashion&design

Sanctum Soho Hotel Room
Sanctum Soho Hotel Roof Garden
Sanctum Soho Hotel Restaurant
home - fashion & design




Iron Maiden: Sanctum Soho Hotel

di Matteo Castelnuovo

Chi meglio di una rockstar può comprendere i desideri di una rockstar? Partendo da questo assunto, gli Iron Maiden (heavy metal band formata nel 1975 dal bassista Steve Harris e autrice di dischi epocali come Killers, The Number Of The Beast e Seventh Son Of A Seventh Son) hanno inaugurato a Londra un hotel d'alta classe dove le stelle del rock non solo si sentono al sicuro dai paparazzi, ma vedono esaudite le loro richieste. Anche le più bizzarre, non c'è problema. Si chiama Sanctum Soho Hotel ed è in uno dei quartieri più “cool” della capitale britannica: al 20 di Warwick Street. Per costruirlo, ci sono voluti 2 anni e poco meno di 10 milioni di sterline. I risultati si vedono: 30 camere da letto su 7 piani, nei 2 palazzi di quello che fu agli inizi del ‘900 un municipio riconvertiti in una “location d’élite” che conserva il suo stile Liberty e le splendide, regali scalinate all’ingresso. Dentro, disegnato da Lesley Purcell, ecco il rock & roll più spinto e sovversivo che incontra la delicatezza boema e i tipici capitelli fioriti dell’Art Nouveau. Principale prerogativa di questo gigantesco parco giochi delle rockstars, sono le ambientazioni delle camere da letto (a partire da € 200): 5 temi di design che rendono eccitante il soggiorno degli ospiti.

La Dark and Sultry Room, tenebrosa e passionale, sovrappone l’Art Déco ai vellutati drappeggi di Turnell & Gigon e alle pareti color cioccolato di Abracadazzle; la Glittering and Glamourous Room, dove specchi e vetri ornati di perle si accostano a drappi d’argento; la Opulent and Decadent Room, con  le pareti viola e oro mischiate a drappi di seta e vellutate coperture d’ametista; la Flirty and Feminine Room, delicato e ammaliante solottino a luci rosse dalle pareti rosa pallido che richiamano lo stile francese alla Luigi XIV con tanto di letto circolare e divano. E per finire in bellezza, le “suites” (da € 755) come la Garden Loft accessoriata da vellutati drappeggi, terrazza privata, 2 stanze con letti a baldacchino, 2 bagni, una cabina armadio e 1 cocktail bar esclusivo. Oltre a tutto ciò, il Sanctum Soho Hotel offre una saletta cinematografica per 100 spettatori, il No.20 Restaurant con 60 coperti, 1 giardino pensile e una terrazza Hydro Spa. Il tutto, completato dal servizio bar aperto 24 ore su 24 e da un’invidiabile “security”. E per ogni evenienza, volendo, si può fare shopping da Emily Cash, noleggiare una Harley Davidson per un giro turistico, affittare una chitarra elettrica per un’estemporanea “jam session” o per prendere lezioni da un maestro personale. Senza contare, nelle camere, la presenza fondamentale di console Wii, collegamento Wifi, lettore Dvd e molto altro ancora. D’altronde, recita la filosofia dell’albergo: “Soddisfare ogni richiesta senza fare domande!”.

Sanctum Soho Hotel
20 Warwick Street, Londra
tel. 0044-207-2926100


www.sanctumsoho.com

Foto: Sanctum Soho Hotel



stampa

coolmag