Coolmag - fashion&design

CoolMood
Calzedonia bikini
Parah collezione uomo
home - fashion & design




Consigli di Stile: Tutti al mare!

di Gisella Zinelli Rignano

Prima o poi doveva arrivare. L’estate, dico. Desiderata per mesi, a un certo punto s’è presentata in un giorno di caldo afoso, senza un minimo di preavviso. Avevamo appena mandato i cappotti in tintoria, tirato fuori qualcosa di leggero (ma “senza il riscaldamento la sera fa ancora un bel freschino”), ed eccoci lì a telefonare all’estetista che non ha posto perché l’Anticiclone delle Azzorre non tiene mai conto che, come si muove, dobbiamo tutte fare la ceretta. È il periodo più impegnativo dell’anno: in 15 giorni bisogna far sparire la cellulite, perdere i 3 chili messi su quest’inverno (che sono andati ad aggiungersi ai 3 dell’anno scorso), dare un bel taglio ai capelli, depilarsi, eccetera. Ma soprattutto, rifare quel minimo di guardaroba. Impresa non difficile: basta osservare ciò che espongono le vetrine, sfogliare le riviste (dal parrucchiere, ovviamente), per vedere il bikini che indossava Gisele Bündchen all’ultima sfilata. Magari costa “qualcosina in più”, ma ne vale la pena. Lo stesso, dicasi per gli stivali estivi: cosa c’è di più grintoso, per noi che la gamba è uguale e lunga tanto quanto la sua… A lei, però, non suda il piede: ma questo non lo mettiamo mai in conto.

È con queste premesse che si inaugura l’Horror Festival della Spiaggia. Sfilano sul “red carpetsignore quasi sempre in 2 pezzi (col costume intero non ci si abbronza la pancia), qualche volta anche ingioiellate, a bordo di zeppe sempre più alte. Se poi invece ci si sposta dalla sabbia alle isole di gran moda (tipo Panarea), lo scenario cambia: quei piedi nudi che sfilano disinvolti sull’asfalto rovente, devono aver frequentato qualche corso da Giucas Casella per poter camminare sulle braci… Pochissimi copri-costumi, perché lì c’è la vacanza vera, quella liberatoria, che scendi dalla barca e “basta un pareino” per scendere-giù a fare la spesa. Tenendo presente, però, che il Peccato Originale è stato commesso in 2: per una cinquantenne che vuole fare la velina e ancora non se ne è fatta una ragione, ci sono altrettanti aspiranti-Costantino che indossano lo slip e camminano in apnea chissà perché. Coraggio, il periodo degli orrori è in fondo breve. Superato il mese d’Agosto, tutto rientra nella norma: alla fine della vacanza saremo tutti ingrassati perché (sai com’è, in vacanza…), ma i giacconi saranno lì, rassicuranti ad aspettarci, a proteggerci dal freddo e dai nostri sogni di bellezza.

Collezione Mare by Calzedonia

Bikini verde acqua, con reggiseno a triangolo e mini slip.

tel. 0458604111
www.calzedonia.it


Parah

La collezione mare propone diversi modelli di slip basso e alto, boxer corto, aperto e lungo. L’ampia scelta, si avvale inoltre di shorty, panty, parigamba, bermuda e bermuda termosaldato nelle tinte unite bianco, nero, antracite, viola e militare, con incursioni di imputanture ricamate a mano.

tel. 0331704200
www.parah.com

Foto: Calzedonia
Parah








stampa

coolmag