Coolmag - fashion&design

CoolMood
Barbie Anni Cinquanta
Barbie sedia e borsa
home - fashion & design




Consigli di Stile: Happy Birthday, Barbie?

di Gisella Zinelli Rignano

Sia chiaro. Alla festa di compleanno di quella, io non ci vado. Figuriamoci se ho voglia di festeggiare una che a 50 anni non ha una ruga, i capelli ancora vaporosi e 2 tette che (anche senza il wonderbra) sembrano quelle di una quindicenne. Per non parlare, poi, di quel sedere a mela posizionato su 2 gambe (lunghe, n.d.r.), che non hanno un’ombra – dico, un’ombra – di cellulite. Il tutto, senza neppure un intervento chirurgico. Dice lei. Ma io non le credo. Alla sua età, non è possibile avere quel fisico senza nemmeno un’”aggiustatina”. Dice, anche, di non essersi mai sottoposta a una dieta. Secondo me non mangia, altrimenti come si spiegherebbe quel girovita da vespa? Come se la menopausa venisse solo alle altre… Gli ultimi pettegolezzi, dicono che non stia più insieme all’eterno fidanzato Ken (però sono rimasti amici). Capacissima di trovarne un altro nel giro di poco tempo. Del resto – bisogna ammetterlo – è sempre elegantissima e inappuntabile, ha un abito per ogni occasione e le sta bene tutto. Con quel nome poi… Barbie. Ma che nome è? Universalmente conosciuto e nemmeno storpiabile.

È mezzo secolo che è in circolazione, me la ricordo benissimo. Io e le mie amiche, fin da piccole, volevamo essere come lei. Ma non potevamo. A 12 anni, desideravamo che ci crescesse il seno e lei ne aveva già uno magnifico; volevamo i vestiti della mamma e lei li aveva già. Non ci restava che cambiarla 3 volte al giorno per sembrare noi. Poi, ha avuto subito la macchina, il fidanzato e la casa. Anche i mobili, tutti rosa. Lei aveva sempre tutto, prima. Ed è stata lei a inculcarci il seme dell’invidia. Noi, eravamo innocenti. Hanno provato a fabbricare anche qualche amica, ma naturalmente non erano “super” come la Barbie. Un nome (le poverine) lo avrebbero anche avuto, ma era sempre specificato: Tizia o Caia che fosse, era sempre “amica di Barbie”. Come Diana, Principessa del Galles. Essere sua amica, era addirittura un titolo. E non ha nemmeno la faccia antipatica, Barbie. Oddio, l’espressione è un po’ impenetrabile (da una bambola ci si aspetta qualche sorriso in più), ma in fondo non ha neanche l’aria altezzosa. Magari è anche sensibile e sa che bellezza ed eleganza non sono tutto. Del resto, lo ha detto a gran voce anche Miss Italia in cima al suo metro e 80: l’importante, è la bellezza interiore


Barbie Story
di Eleonora Tarantino

È Ruth Handler, moglie del co-fondadore dell’azienda di giocattoli Mattel, a creare Barbie, la prima "fashion doll" al mondo alta 29 centimetri e mezzo e con le fattezze di una giovane donna che si chiama Barbara, come sua figlia. Fa la sua apparizione nei negozi americani il 9 marzo 1959: costume zebrato e capelli a coda lunga. Da allora, sono state vendute più di 1 miliardo di Barbie in 140 nazioni; ogni anno si vendono nel mondo circa 120 milioni di pezzi; ogni secondo, ne vengono acquistate 2. Più di 100 stilisti (fra cui Christian Dior, Balenciaga, Yves Saint Laurent, Escada, Benetton, Calvin Klein, Donna Karan, Jean Charles de Castelbajac, Sonia Bogner, Bill Blass, Giorgio Armani e Versace) hanno disegnato i suoi abiti. La Barbie N°1, in perfette condizioni, viene quotata 5.000 dollari. In occasione del cinquantesimo compleanno, il Musée de la Poupée di Parigi (www.museedelapoupeeparis.com ) le dedica fino al 20 settembre la mostra Rêve ta vie avec Barbie!, 1959-2009.


Louis Ghost & Lou Lou Ghost by Philippe Starck

La poltroncina in policarbonato Louis Ghost e la “figlia” Lou Lou Ghost, nate dalla fantasia del designer Philippe Starck che ha rivisitato il barocco in chiave contemporanea, vengono riproposte nella versione “Barbie style” in 2 misure: per adulte e per bambine. L’inconfondibile profilo “pony tail” della bambola, è riprodotto sullo schienale di entrambe le sedute realizzate in rosa. Prezzo su richiesta

Kartell
tel. 02900121

www.kartell.it


Barbie Collection

Per le fans più trendy, la sacca da mare in nylon colorata di rosa, azzurro, cuori, fiori e farfalle. € 24.90

Arena
tel. 840000442

Foto: Mattel
Kartell
Arena

stampa

coolmag