Coolmag - fashion&design

Indian Kreek
Shangai Boulevard
Life Savers
home - fashion & design




Miami Swing

di Stefano Bianchi

C’è un po’ di Tropical Déco e un po’ di Neo Pop. Di certo, quei cromatismi che luccicano come carrozzerie di Cadillac sono il miglior antidoto al monocolore (di cui, francamente, non se ne può più) di certi arredi minimalisti. Questi tempi cupi (un po’ complicati, non ci piove. Ma per il resto, ci pensano i massmedia a farceli digerire come un’Apocalisse) esigono brio, ottimismo, shock estetico, sferzate d’energia. Ingredienti che sono l’anima di poltrone, divani e sedie griffati Miami Swing. Li guardi, e ti viene immediatamente voglia di schioccare le dita, battere il piede a tempo, fischiettare un motivetto. Swingare, appunto. Certi salotti hanno il brutto vizio di somigliare a doppiopetti gessati. Meglio andar sul sicuro, che osare. Ma è ora di svegliarsi, voltar pagina, puntare al look dirompente, al dinamismo delle forme. Scommettere, insomma, su Miami Swing. Senza pensarci troppo.

Questa gamma di arredi da “swing-house”, che ricorda il Grande Sogno Americano e il battito del jazz (ma anche l’adrenalina del rock’n’roll), ha un ispiratore d’eccezione: Renzo Arbore. Che ha chiesto agli scenografi/designers Alida Cappellini e Giovanni Licheri di concretizzare in mobili e arredi la sua scintillante filosofia di vita, l’essere plasticoso collezionista e swingante musicista. Detto e fatto. Arborianamente (e ripensando, magari, a Quelli della notte, Indietro tutta e agli altri programmi tivù che hanno sublimato l’idea del pop & kitsch), ecco la poltrona Indian Kreek che rivisita il classico imbottito a sigarette dei caffè americani degli Anni ’50. O la Miami Beach, in pelle colorata o nella versione in ecopelle stampata, formosa come una pin-up. E poi le stilose, fumettose sedie Happy Kreek e Florida Kreek, che ricordano il design di certi Diner di Long Island, New York, New Jersey. Il divano Shangai: cilindri imbottiti a mo’ di spalliera, forteappeal”, comodità assoluta. Il mobile bar Life Savers, a forma di salvagente, “lounge” nella sostanza, che s’ispira alla famosa caramella a stelle e strisce e ricorda le automobili iper cromate che sfrecciavano fra Ocean Drive e Collins Avenue. A Miami, ovviamente.
                     
Formitalia Luxury Group Spa
Showroom: Lungarno Guicciardini 21r, Firenze
Sede: via Corticella 5-7-9, Valenzatico Quarrata (PT)
tel. 0573790066  


www.formitalia.it

www.miamiswing.it

Foto: Indian Kreek
Shangai Boulevard
Life Savers
© Miami Swing/Formitalia Luxury Group

stampa

coolmag