Coolmag - fashion&design

Scervino stivali
Etro stivali
Versus stivali
home - fashion & design




Stivali... sopra il ginocchio!

di Eleonora Tarantino

Icone del desiderio femminile, gli stivali stanno dominando la scena "fashion". Se un tempo servivano esclusivamente a proteggere dal fango e dalla pioggia, oggi hanno assunto una connotazione modaiolasexy/aggressiva. Storicamente parlando, i gentiluomini comparivano nei ritratti del periodo napoleonico con pantaloni in nappa aderenti e stivali alti fino al ginocchio. E li ritroviamo nelle illustrazioni delle fiabe popolari, calzati dallo scaltro Gatto con gli stivali di Perrault e dagli intrepidi Tre moschettieri di Dumas. Gli stivali entrano a far parte del guardaroba femminile intorno al 1930, quando le donne iniziano a fare sport. Nel ’62, sfilano sulle passerelle dell’alta moda e con il lancio dello stile Beat, abbinati alla minigonna, fanno la “rivoluzione” della donna liberando corpo, gesti e modo di camminare.

Nel Sessantotto, i leggendari stivali in vinile bianchi e neri che Jane Fonda indossa nel film di fantascienza Barbarella, regia di Roger Vadim, entrano a far parte dell’immaginario femminile. Oggi, l'imperativo è "alti fin sopra il ginocchio". Tacco alto, basso o a spillo; in camoscio, pelle o vernice, gli stivali sono l'attrazione irresistibile delle “fashion victims”. Ermanno Scervino li propone in camoscio grigio, morbidi e avvolgenti, con tacco scolpito e plateau (€ 923; tel. 05564941, www.ermannoscervino.it ); Etro punta sul “glamour”, con plateau e lacci fino in cima, in morbida pelle  “cruissard”, nei colori rosso, nero, grigio, fuxia, crema, blu e azzurrino (€ 1010; tel. 0257931; www.etro.it ); Versus si rivolge alle amazzoni metropolitane coi suoi stivali dal design puro, in vernice bianca e dal tacco piatto (€ 550; tel. 0276093345; www.versus.it ).

CoolMag Tube: Etro Donna A/I ’08-‘09
http://it.youtube.com/watch?v=X3D8mhjp3a0

Foto: Ermanno Scervino
Etro
Versus

stampa

coolmag