Coolmag - fashion&design

Loup Chocolat Uno
Loup Chocolate Due
Loup Chocolat Tre
home - fashion & design




Loup Chocolat. Poesie da viaggio

di Paolo Tarantino

Lo scorso settembre, al Festival del Cinema di Venezia, girando per gli stand ho notato poesie volanti e da viaggio, appese su fili di nylon e incise su semplici borse. Ho conosciuto l'autrice. E sono entrato in contatto con la storia della sua intrigante avventura: poesiaon the road”. Idea “cool” per definizione. Viviamo in un mondo che è sempre più pragmatico e concreto. In una società che, data la continua evoluzione, ci obbliga costantemente ad aggiornarci. A re-inventarci ogni volta. Succede allora che Maria Grazia Paparone, poetessa siciliana residente a Losanna, in Svizzera, decide nell’estate del 2006 di creare il marchio Loup Chocolat disegnando una collezione di borse urban/unisex sulle quali cucire versi poetici al fine di diffonderli in giro per il mondo.

Ancora stupito e affascinato da queste metafore che come pecore fra i lupi vagano per questo cinico universo, ho scoperto che Loup Chocolat non si basa esclusivamente sulla classica struttura aziendale da business, bensì su una filosofia di vita tanto pura quanto semplice. La “griffe”, infatti, ben lungi dall’ormai abusato standard della globalizzazione, elabora uno sviluppo basato sull'armonia del rapporto creazione-produzione-cliente, unendo qualità e genuinità del prodotto artigianale alla tecnologia di materiali alternativi all’avanguardia. Le borse, disponibili nei modelli Happy Circles on Hip, Happy Circles on Heart e Face your Creation, fanno della solidità e della praticità il loro punto di forza. A prezzi, oltretutto, vantaggiosi: da € 70 a € 90. Ma lasciate che ve lo dica: poter contare sulla poesia come compagna di viaggio, non ha prezzo.

Loup Chocolat
tel. 0041-79-6897239

www.loupchocolat.com

Foto: Loup Chocolat

stampa

coolmag