Fashion & Design

Il Tornabuoni vi attende a Firenze

Nel cuore del centro storico di Firenze, in una posizione strategica all’incrocio fra via de’ Tornabuoni, piazza Santa Trinità e via del Parione, l’Hotel a 5 stelle Il Tornabuoni del Gruppo AG Hotels è stato progettato per accogliere una clientela di livello internazionale. Situato in uno dei più antichi e prestigiosi edifici fiorentini, Palazzo Minerbetti, risale al 13° secolo. Il nome deriva dal 1° proprietario, Andrea Minerbetti, che nel 1470 acquisisce parte della via de’ Tornabuoni. Nel 1793 il palazzo passa alle famiglie Santini e Buonvisi Montecatini di Lucca, iniziando a trasformarsi da abitazione privata in hotel: dapprima Albergo del Pellicano, in seguito Albergo delle Armi d’Inghilterra.

Considerato da sempre fra i migliori hotel del capoluogo toscano, viene restaurato da Brizio Montinaro fra il 1990 e il 1996 prendendo il nome di Hotel Tornabuoni Beacci fino all’importante restyling che ha preceduto l’attuale versione, Il Tornabuoni Hotel, durante il quale sono stati rinvenuti affreschi del 13° secolo precedenti alla costruzione di Palazzo Minerbetti.

Lo studio Andrea Auletta Interiors si è dedicato alla progettazione dell’albergo in ogni suo elemento, da quelli distributivi ai dettagli arredativi: «Ciascun piano ha comportato un layout distributivo differente», puntualizza l’interior designer, «e in questa cornice mi sono occupato di ogni dettaglio: dal progetto di ogni arredo, al disegno specifico di moquette, carte da parati, quadri e oggettistica».

Il Tornabuoni è dotato di 63 camere (armonizzate in colori diversi su ogni piano: arancio, pavone, grigio, senape) con 3 offerte di ristorazione. Al piano terra c’è Il Magnifico Restaurant & Bistro che rende omaggio alla tradizione gastronomica toscana. Se il cuoio delle sedute evoca atmosfere raffinate, l’armonia dei grigi e dei beige contribuisce al relax incoraggiando un gioco della memoria. Sempre al piano terra, il bar Café & Champagne è un tocco d’originalità per chi vuole riposare il palato con le nobili e sfiziose bollicine dello champagne. Al 4° piano, il ristorante Lucie Gourmet propone piatti dal gusto più internazionale con un pizzico di sperimentazione. Qui, il rosa e il pavone dialogano audacemente per creare, insieme alle comode sedute e ai divanetti, uno spazio fatto apposta per declinare il rito della convivialità.

Il Tornabuoni, che aprirà i battenti a ottobre 2020, saprà di certo ammaliare per l’originalità delle decorazioni e per altri sorprendenti dettagli – dalla pietra alle farfalle in volo – che evocano la natura in ogni sua bellezza. Il tutto all’insegna di un elegante comfort, nell’assoluto rispetto di un patrimonio storico da tutelare.

Il Tornabuoni Hotel
via de’ Tornabuoni 3, Firenze
tel. 055212645

 

 

Share: