Coolmag - beauty

CoolNatural
Saponette 1
Saponette 2
home - beauty




Cosmesi fai da te: Saponette profumate

di Alessandra Schiavini

Possiamo preparare in casa saponette profumate, con ingredienti facili da reperire, imparando la buona abitudine del riciclo. A guadagnarne sarà il portafoglio, la nostra pelle (il viso ha necessità di essere pulito e idratato con prodotti neutri e senza sostanze chimiche come petrolati e parabeni) e l’ambiente in cui viviamo.
 
Per le nostre saponette occorrono:
 
1 frullatore
Stampini per il plumcake
Vasetti di yogurt o formine per il gelato (di plastica)
Agrumi
Sapone puro di Marsiglia
Oli essenziali
Olio extravergine d'oliva.
 
Tagliate a pezzetti le scorze di 2 limoni o 2 arance biologici e versate i pezzi nel frullatore aggiungendo 1 tazza d’acqua. Frullate il contenuto a velocità massima fino a ottenere un composto uniforme, dopodichè versatelo in 1 pentola d’acciaio capiente. Riducete a scaglie 1 pezzo di sapone di Marsiglia da 300 gr., aiutandovi con 1 grattugia. Versate le scaglie nella pentola con la cremina che avete preparato e mescolate bene. Ponete a bagnomaria e lasciate cuocere coperto per circa 15 minuti, mescolando di tanto in tanto con delicatezza. Appena notate che il sapone si ammorbidisce, unite cucchiai di olio d’oliva, 1 cucchiaio d’olio essenziale allla lavanda, al patchouli o alla rosa e mescolate a lungo per amalgamare il tutto. Spolverizzate gli stampi con talco (meglio se naturale) e versate il sapone appena preparato negli stampi, aspettando che solidifichi prima di estrarlo. Adagiate le saponette su 1 foglio di carta velina bianca e lasciate seccare lontano da fonti di calore per 5 o 6 giorni, avendo cura di capovolgerle spesso per far sì che secchino in modo uniforme.

stampa

coolmag