Coolmag - beauty

CoolNatural
Riso integrale
Polline d'api
home - beauty




Cosmesi fai da te: Scrub per il viso al riso e polline

di Eleonora Tarantino

Tutte le varietà di riso appartengono alla stessa specie: Oryza. Le proprietà, salutari, provengono anzitutto dal prezioso olio assai ricco di Vitamina E. Caratteristiche principali: il riso è antiossidante, assorbente, protettivo dai raggi UV, ristrutturante cutaneo (mantiene la giusta idratazione della pelle e previene fenomeni di secchezza), antietà. ll polline, che deriva dal latino pollen (fior di farina), si presenta come una polvere di colore variabile giallo-rosso ed è costituito da strutture microscopiche alle quali le piante affidano il trasporto delle proprie cellule germinali. Le api lo raccolgono e lo utilizzano per la produzione di pappa reale e per l'alimentazione delle larve. Il polline di api costituisce la più ricca e completa fonte di minerali, vitamine, enzimi e aminoacidi presenti in natura.

Ma qual è il segreto per una pelle da star cinematografica? Il bicarbonato di sodio! Sì, perché effettua un'esfoliazione di alto livello grazie ai granuli che rimuovono lo strato superficiale delle cellule morte presenti sulla pelle. Se applicato correttamente non provoca rossori e non irrita, rendendo l'epidermide luminosa, più liscia e levigata. Ci ha pensato l’attrice americana Emma Stone, in un’intervista a Elle, a rendere noto il proprio segreto di bellezza: lo scrub per il viso fai-da-te al riso e polline.
 
Ingredienti:

1 cucchiaio di riso bianco
1 cucchiaino e ½ di riso integrale
1 cucchiaino e ½ di bicarbonato di sodio
2 cucchiaini di polline d'api


Sminuzzate in un mixer il riso bianco, il riso integrale, il bicarbonato e il polline. Versate il composto in un sacchettino di cotone o di lino ben sigillato e passatelo sotto un filo d'acqua calda. Passatelo con delicatezza sul viso per ottenere una vellutata e morbida pelle da geisha. Potete riutilizzarlo il giorno successivo dopo averlo raffreddato, oppure preparate ogni volta lo scrub in piccole quantità. Gli ingredienti, se rimangono umidi a lungo, rischiano di rovinarsi. Come regole generali, ricordatevi di effettuare lo scrub alla sera prima di coricarvi; non truccatevi dopo lo scrub poiché la pelle potrebbe risultare molto sensibile; massaggiate delicatamente i prodotti ottenuti sul viso e, se occorre, sul collo.

stampa

coolmag