Coolmag - beauty

Lady Gaga Adv
Lady Gaga Fame Eau de Parfum
Lady Gaga desnuda
home - beauty




Lady Gaga Fame by Haus Laboratories

di Francesca Corradi

Poker Face, Paparazzi, Alejandro. Sono solo 3 dei tanti successi della newyorkese Stefani Joanne Angelina Germanotta: l’unica in grado di tener testa e poi declassare Madonna, ex eroina della pop music. Lady Gaga è una provocazione vivente, vestita di abiti creati da lei che sono autentiche opere d’arte. Nata per essere la Number 1, si rimette in gioco (e in video, diretta dal fotografo e regista Steven Klein) con Lady Gaga Fame, profumo graffiante che incanta, cattura e conquista con la forza del nero (che una volta vaporizzato non lascia tracce sulla pelle). Rischio premiato: tant’è che sono 6 i milioni di pezzi venduti nella prima settimana dalla comparsa nelle profumerie. Non succedeva dai tempi di Coco Chanel. Negli Stati Uniti cartelloni pubblicitari ritraggono la cantante senza veli, ornata solo da una mascherina nera, in un’atmosfera misteriosa e carica di chiaroscuri. A coprire le zone “hot”, muscolosi lillipuziani le si arrampicano sul corpo.

Dal “bouquet” fiorito e fruttato, nasce questo nuovo “jus” contraddistinto da un effetto “push-pull” che dà il via a un gioco d’attrazioni e tensioni. A dominare è l’accordo seducente e oscuro della belladonna, le cui bacche hanno un aspetto nero e proibito; l’essenza, invece, veniva utilizzata come veleno nell’antichità dell'Impero Romano. Alle note di testa d’incenso e zafferano, si mescolano le impronte fiorite dell’orchidea tigre e del gelsomino sambac. Il fondo, voluttuoso, è armonizzato dalle dolci note dell’albicocca e del miele. L’artiglio d’oro stilizzato, è infine il tappo del flacone che ricorda le scenografiche unghie di Lady Gaga. La boccetta, sinuosa e rigorosamente “black”, evoca invece le forme delle creazioni sartoriali della popstar.

Eau de Parfum: 30 ml., € 31.50; 50 ml., € 45; 100 ml., € 70
Body Lotion: 200 ml., € 20.70
Shower Gel: 200 ml., € 20.70


www.epklink.com/ladygagafame
Foto: Kevin Mazur/WireImage
 

stampa

coolmag