Coolmag - beauty

Rogner Bad Blumau uno
Rogner Bad Blumau due
Rogner Bad Blumau tre
home - beauty




Hotel & Spa Rogner Bad Blumau

di Matteo Castelnuovo

In Austria, nel cuore d’un dolce paesaggio collinare fra vigneti, frutteti e castelli, c’è la Steirische Thermenland (zona stiriana delle terme). Si snoda in 7 regioni che identificano un ideale paradiso fra relax, benessere e ricongiungimento con la natura. La sua storia è iniziata per caso, mentre si scavava nel sottosuolo per cercare petrolio. Furono scoperte, invece, calde sorgenti d’acque termali a una profondità di più di 3.000 metri. Di questi centri termali, il più rinomato è l’Hotel & Spa Rogner Bad Blumau creato dall’artista viennese Friedensreich Hundertwasser (1928-2000) e premiato nel 2008 dalla Relax Guide per la categoria Igiene e Massaggi. Una “location” da sogno, dove l’architettura dell’uomo si fonde con la natura incontaminata sprigionando 2.500 finestre danzanti”, 330 colonne colorate e tetti ricoperti di verde su cui la terra assiste alla sua rinascita. Camere, “suitesSteinhaus e appartamenti, sono arredati con mobili di legno, pavimenti in “parquet” e letti a baldacchino con materassi speciali che consentono di “personalizzare” i gradi di durezza per ottenere il massimo della comodità durante il sonno. Fiori all’occhiello del Rogner Bad Blumau, le 2 sorgenti curative che gli donano forza, calore, energia. Da una parte, la sorgente Melchior che con una temperatura massima di 47.2°C e una profondità di 970 metri dispone di un alto contenuto minerale e ha grandi poteri terapeutici. Dall’altra, la fonte termale Vulkania che trovandosi a una profondità di 2.843 metri e potendo raggiungere una temperatura di circa 110°C, grazie alla particolare composizione è riconosciuta come l’acqua a fini terapeutici più ricca di minerali della Stiria.

Oltre ai bagni termali, il centro benessere mette a disposizione la sauna finlandese all’aperto, il bagno turco, il biosanarium e l’aromaraum con Aquaviva. Inoltre, varie tipologie di massaggi: da quello del buongiorno, a quello della buonanotte, passando per il trattamento speciale con rami di betulla e vitamine, sali o miele. E ancora: Vulkania, Noreia, Qi Gong nel bagno romano, Aufguss (massaggio) alla cioccolata e allo yogurt. Ampia la scelta di pacchetti speciali, creati in base a criteri specifici: Benessere per la schiena, con massaggio dorsale Breuß, seduta di terapia manuale dolce Dorn e seduta con “personal trainer” (€ 160 a persona); Dalla testa ai piedi, con 60 minuti di trattamenti di bellezza più pedicure, manicure, impacco per mani o piedi (€ 147); Ayurvedico, con massaggio indiano a base di olio per tutto il corpo (90 minuti), Shiro Dhara e massaggio ayurvedico di testa, nuca e viso (€ 268); Pelle di velluto, composto di “peeling” al cocco, impacco sul corpo St. Barth Sensation, 60 minuti di trattamenti di bellezza (€ 141); Noi due soli, che propone 1 massaggio per 2 persone (60 minuti), trattamento viso (50 minuti) e bagno di coccole (€ 320); Seah Hair Spa, con massaggio capillare Seah, impacco per capelli, shampoo e piega a phon (€ 35). Una volta scelto il trattamento che fa per voi, lasciatevi cullare dal dolce far niente.

Hotel & Spa Rogner Bad Blumau
Bad Blumau 100, Bad Blumau
tel. 0043-3383-5100-0


www.blumau.com

www.termenland.it

Foto: © Rogner Bad Blumau/Hans Wiesenhofer

stampa

coolmag