Coolmag - beauty

Iris Acqua di Profumo
Gamma Olio di Argan
L'Erbolario vintage
home - beauty




30 anni di Bellezza. Complice, la Natura

di Eleonora Tarantino

(ha collaborato Matteo Castelnuovo)

Qualità, innovazione, ricerca, stile, attenzione per ogni particolare. Sono i segreti del successo di L’Erbolario, marchio della fitocosmetica lodigiana che ha compiuto i suoi primi 30 anni dopo aver raggiunto grandi traguardi in Italia e l’export delle proprie linee in 26 paesi al mondo. Nel 1978, Franco Bergamaschi e Daniela Villa decidono di aprire a Lodi un’erboristeria promuovendo lo stile del vivere secondo natura. Miscelando semplici tisane e decotti per il benessere della persona, si mettono pazientemente a coltivare l’ambizioso progetto di produrre fitocosmetici. Il via alle prime sperimentazioni, lo danno con l’Olio di Macassar e la Lozione all’Ortica dioica (prodotti per capelli, tratti dal ricettario di papà Bergamaschi, grafico pubblicitario ma per hobby botanico e formulatore di cosmetici) per poi giungere alla Crema alla Pappa Reale, da subito vero e proprio “must” targato L’Erbolario. Ma la svolta decisiva arriva nel ‘97, quando l’azienda viene trasferita a San Grato, nel Parco Adda Sud, in uno spazio di 15.000 metri quadrati. Qui, impianti ad alta tecnologia eco-compatibile, basso consumo energetico e alto rendimento, ottimizzano la qualità della produzione portando il marchio a ottenere, l’anno successivo, un listino di 239 prodotti per la bellezza. Che oggi sono diventati più di 500: suddivisi in creme, oli e latte per il viso, shampoo e lozioni per i capelli, profumi, bagnischiuma e body lotions, saponi, talchi, deodoranti e creme solari. Le 4 linee al maschile, più quella per il bebé e la vasta gamma di profumazioni per la casa, declinano un rapporto con la bellezza nel pieno rispetto della terra, con una straordinaria fonte di materie prime come oli vegetali di nuova spremitura, acque di fiori, erbe distillate goccia a goccia, succhi di piante estratti con pazienza artigiana, essenze proposte da una natura generosa.

Per questa speciale occasione, da non perdere l’Iris Acqua di Profumo in edizione limitata. Calda e sensuale, con la sua inebriante scia che avvolge l’aria effondendo ardore, ha una piramide olfattiva composta da ylang-ylang e bergamotto, il corpo fiorito di iris e biancospino, il fondo speziato di tabacco, vaniglia e muschi (50 ml., € 18; 100 ml., € 23). La linea all’Olio di Argan, di tradizione berbera, è invece composta dalla longeva pianta dell’argania spinosa, sopravvissuta ai mutamenti climatici che dal periodo Terziario stravolsero la geografia del Nordafrica. Presente in Marocco da 80 milioni di anni, si trova in rare nicchie predesertiche alle spalle di Agadir. Come ingrediente cosmetico, l’Olio di Argan eccelle per l’elevata quota (80%) di acidi grassi polinsaturi, con una prevalenza di acido linoleico (precursore della Vitamina F: protettore della barriera idrolipidica e della naturale idratazione cutanea), e la miscela di tocoferoli (Vitamina E), carotenoidi (precursori della Vitamina A), polifenoli e fitosteroli, tutti in alta percentuale ad effetto antirughe, anti-age, disarrossante. L’Estratto di foglie di Argan si modula in 6 ricette: olio puro per viso, collo e decolletè (flacone con contagocce da 28 ml., €  19); crema per il viso (vaso da 50 ml., € 23); olio per capelli (flacone da 125 ml., € 19); crema per le mani (vaso da 100 ml., € 10); crema per il corpo (vaso da 250 ml., € 18), bagnoschiuma (flacone  da 250 ml., € 10).

L’Erbolario
tel. 03714911


www.erbolario.com

Foto: L’Erbolario

stampa

coolmag