Coolmag - art

Jean Michel Basquiat and his Mother
Jerry Hall and Grace Jones
Keith Haring and Juan Dubose
home - art




Through Andy's Lens

di Stefano Bianchi

Ha pubblicato i diari che Andy Warhol le ha quotidianamente dettato fra il 1976 e 5 giorni prima di morire, nel febbraio dell’87 («I migliori amici di Andy hanno sperimentato quanto fosse loquace e insieme supponente», ha dichiarato in un’intervista. «Ma i diari hanno il pregio di offrire molto di più, dal momento che nelle lunghe sessioni di dettatura lui poteva rilassarsi, riflettere e svelare la sua vera natura»). Amica, collaboratrice, segretaria, confidente. Pat Hackett è stata l’ombra di Andy Warhol. Al punto da essere coautrice di altri 2 libri (POPism: The Warhol Sixties e Andy Warhol's Party Book) nonché cosceneggiatrice del film Bad. Nel suo appartamento di Gramercy Park, a New York, aprendo un semplice raccoglitore di quelli a 3 anelli ha scoperto un tesoro che le era sfuggito di mente: 83 fotografie in bianco e nero, scattate da Andy, che lui stesso le aveva regalato: «Stavamo lavorando su The Party Book e ipotizzavamo che quelle immagini, o una parte di esse, avrebbero potuto illustrare i testi. Senonchè, non avendole più selezionate, ho rassicurato Andy che gliele avrei restituite al più presto. 'Oh, non devi proprio!', mi ha risposto. Si era accorto di quanto mi piacessero quei casuali ritratti agli amici e quegli scatti della nightlife newyorkese».

Silver gelatin prints del tutto inedite, sono state  di recente esposte da Hedges Projects, a Los Angeles, nella mostra intitolata Through Andy’s Lens: Never Before Seen Works From The Collection Of Pat Hackett. La quale ha precisato: «Per quanto Andy sia riconosciuto da tutti come “il maestro del colore", esiste un'intera, potente e primitiva area del suo lavoro esclusivamente in bianco e nero. Fotografare è stato un naturale, fondamentale passo nella sua evoluzione artistica». Celebrities del cinema e della musica, scrittori, atleti. Ogni foto è nitida e precisa come una biografia: Brooke Shields che sorride accanto a Keith Haring; quest’ultimo, con il suo compagno Juan Dubose; Jean-Michel Basquiat e sua madre; Lou Reed in compagnia dei 2 bassotti “warholiani” Archie e Amos. E ancora William Burroughs, Muhammad Ali fuori dal ring, Jim Morrison, Debbie Harry dei Blondie, Liza Minnelli, Elizabeth Taylor e Faye Dunaway, Gianni Versace, Mick Jagger, Jerry Hall con Grace Jones… Scatti di vite vissute. E li potete perfino acquistare: da 12.500 a 50.000 $ l’uno ve li portate a casa. Ma mi raccomando: non abbandonateli in uno di quei raccoglitori…   

www.artsy.net/hedges-projects

Foto: Jean-Michel Basquiat and his Mother
Jerry Hall and Grace Jones, 1985
Keith Haring and Juan Dubose, 1985
Courtesy of Pat Hackett and Hedges Projects

stampa

coolmag