Coolmag - art

David Bowie by Haddi
Sarah Jessica Parker by Haddi
Sinead O'Connor by Haddi
home - art




Pop Style Icons

di Stefano Bianchi

«Avrei voluto fare il regista o il giornalista. Ma a 18 o 19 anni ho avuto un’illuminazione: ho visto una copia di Vogue con una foto scattata da Helmut Newton in copertina. Mi sono detto: “Fantastico. È quello che voglio fare”». Ben fatto. Da un volto all’altro, da una celebrità all’altra. Dal 1981, quando gli viene commissionato un servizio fotografico di 10 pagine per Vogue Hommes, agli Anni ’90, fino al nuovo millennio. Dall’analogico al digitale su altre riviste: The Face, GQ, Sunday Times, Tatler… Sono più di 30 le icone fotografate dal parigino Michel Haddi, classe 1956, esposte al Barberino Designer Outlet in collaborazione con la galleria ONO arte contemporanea di Bologna. Miti del cinema e della musica che l’obiettivo coglie in simbiosi con la modaQuesto genere di foto non rappresenta accuratamente la realtà. Certo, ci sono elementi didascalici: cosa va di moda, quali sono gli argomenti che interessano di più… Ma è anche un sistema fantasmagorico. Il che significa che ho sempre avuto campo libero». In tutto e per tutto.

D’altronde, Haddi è un maestro capace d’inventare storie. Ad esempio Kate Moss, fotografata a New York, 18enne, per l’edizione inglese di GQ: «Era grandiosa.  Adoro le ragazze inglesi così pallide. Mi piace quello stile…». O David Bowie, ritratto nel ’94 al Peninsula Hotel di Los Angeles: «Sembrava uscito da un film neorealista degli Anni ’40. L’ho fotografato così, in 1 ora». E Winona Ryder? «Volevo che somigliasse a una Marilyn Monroe coi capelli neri. Era davvero dolce, sembrava una bambola». Isabella Rossellini, invece, l’ha  immortalata coi capelli tirati all’indietro come sua madre, Ingrid Bergman, nel ruolo di Giovanna D’Arco. E ancora Cameron Diaz, Angelina Jolie, Keanu ReevesL’ho ritratto per Vogue France quando stava per uscire il film Il piccolo Buddha»), Uma Thurman, Clint Eastwood, Sarah Jessica Parker, Sinead O’Connor, Johnny DeppHa guardato tutti i vestiti e poi ha scelto una t-shirt. Era molto naturale. Ho fatto 20 rullini in 15 minuti»), Liza Minnelli, Halle Berry, l’iper tatuato rapper Tupac Shakur che l’anno successivo (’96) sarebbe morto assassinato… Ogni scatto, per Michel Heddi, è come un “frame” tratto da una pellicola cinematografica. Ogni suo ritratto, ha piena facoltà di vivere. Anche al di fuori dell’immagine fotografica.

Pop Style Icons
30 anni di icone, da Kate Moss a David Bowie, negli scatti di Michel Haddi
Fino al 27 agosto, Barberino Designer Outlet, via Meucci, Barberino di Mugello (FI)
tel. 055842161


www.mcarthurglen.com/it/barberino-designer-outlet/it

www.michelhaddistudio.com

Foto: David Bowie
Sarah Jessica Parker
Sinead O’Connor
© Michel Haddi

stampa

coolmag