Coolmag - art

CoolMovie
La migliore offerta
Virgil Oldman Geoffrey Rush
home - art




Cinema in Dvd: La migliore offerta

di Eleonora Tarantino

Rallentato, avvolgente, fascinoso, ha fatto l'"en plein" ai David di Donatello con ben 6 statuette fra cui quelle per il miglior film, regia e musicista (Ennio Morricone). La migliore offerta, decima pellicola di Giuseppe Tornatore girata fra Trieste, Vienna, Bolzano, Parma, Praga, Roma e Milano, si sviluppa su una trama apparentemente semplice con un’approfondita ricerca e cura di dettagli, primi piani e dialoghi che tengono sempre desta l’attenzione dello spettatore. L’intreccio, dai toni “hitchcockiani”, racconta la quotidianità del battitore d’aste Virgil Oldman (grande interpretazione del premio Oscar Geoffrey Rush), intenditore d’arte e collezionista in incognito grazie alla complicità dell’amico Billy (Donald Sutherland: impeccabile), il quale riesce ogni volta ad aggiudicargli a basso costo rari ritratti femminili d'inestimabile valore da custodire gelosamente in un’enorme stanza segreta della sua casa. È un uomo colto, a suo modo eccentrico e solitario, Virgil. Maniaco dell’igiene a tal punto da indossare i guanti, addirittura per mangiare. Scorbutico con chiunque, refrattario alle donne, è pari alla maniacalità con cui esercita la professione d’antiquario. Ma la passione cambierà per sempre la sua opaca esistenza.
 
Riceve, infatti, la telefonata di Claire (Sylvia Hoeks) che lo incarica di occuparsi della dismissione degli arredi dell’antica villa viennese appartenuta ai suoi genitori. Avvolta nel mistero per varie motivazioni psicotiche (fra cui l’agorafobìa), la giovane donna coinvolge il protagonista in un irrefrenabile, ossessionante desiderio. Robert (Jim Sturgess), abile restauratore di congegni meccanici d’ogni epoca, suggerisce a Mr. Oldman come conquistare Claire, terrorizzata dal mondo esterno. La vicenda avrà modo di dipanarsi come una banale storia d’amore fra l’attempato facoltoso e la viziata fanciulla? Tutt’altro: La migliore offerta ha in serbo l’immancabile colpo di scena. Ma non sarò certo io a svelarvelo…
 
La migliore offerta (Warner Home Video)
Regia: Giuseppe Tornatore
Anno di produzione: 2013
Nazione: Italia
Durata: 124 minuti
Formato immagine: PAL 16:9; 2.35:1
Cast: Geoffrey Rush, Jim Sturgess, Donald Sutherland, Sylvia Hoeks, Philip Jackson, Dermot Crowley, Liya Kebede, Kiruna Stamell, Maximilian Dirr
Lingua e Audio: Italiano Dolby Digital 5.1; Inglese Dolby Digital 5.1
Sottotitoli: Italiano per non udenti; Inglese
Contenuti Speciali: Backstage lungo (sottotitoli in italiano)

www.warnerhomevideo.it

Foto: Warner Bros. Home Entertainment

stampa

coolmag